Vestire vegan: per essere fashion anche senza pelle e cuoio

Vestire vegan: per essere fashion anche senza pelle e cuoio

Materiali vegan per borse e accessori

Se si sceglie di adottare uno stile di vita vegano non si può prescindere anche da acquisti intelligenti, evitando di comprare accessori, borse e scarpe lavorate in cuoio, in pelle o in camoscio. Così la scelta si restringe, certo, ma non è impossibile destreggiarsi nel labirinto dei materiali vegan. Basta solo partire informati e cercare fino a quando non trovate qualcosa che faccia davvero al caso vostro. Ecco quali sono i materiali da prediligere, con le principali caratteristiche e peculiarità.

  • Cotone organico

È un tessuto resistente che non viene lavorato con sostante tossiche o sintetiche. Non proviene da sementi OGM ed è sempre coltivato con metodi a basso impatto ambientale. Può essere impiegato non solo per la produzione di prodotti per l’igiene della persona, ma anche per capi d’abbigliamento e accessori.

  • Finta pelle

Diversamente dall’eco pelle, che comprende i prodotti in cuoio a ridotto impatto ambientale, la finta pelle comprende una vasta gamma di tessuti lavorati a partire da materiali di origine non animale. È molto utilizzata nel settore delle calzature, nell’abbigliamento e nella produzioni di accessori per la pelletteria.

  • Sughero

Forse non sarà facilissimo trovare una borsa in sughero, ma accessori come portachiavi, portafogli e pochette costruite in sughero non sono difficili da reperire nei normali negozi. Il sughero è inoltre un materiale naturale, riciclabile, sostenibile e resistente.

  • Lorica

È un tessuto traspirante e morbido, utilizzato spesso per confezionare calzature. È un’ottima alternativa alla pelle e ha una buona qualità in fatto di resistenza alle asperità del camminare e durevolezza nel tempo.

You might also like

Riciclo

Come creare un villaggio di Natale riciclando i cartoni alimentari

Oltre alle classiche decorazioni appartenenti alla tradizione natalizia, come l’albero, il presepe o le ghirlande decorative, è possibile realizzare addobbi di varia natura che possono contribuire a creare un’atmosfera più coinvolgente e suggestiva. In questo post vi proponiamo di realizzare un vero e proprio villaggio di Natale in perfetto stile americano, originale ed accattivante, ideale per decorare l’abitazione e, al contempo, per far partecipare i bambini alla creazione delle decorazioni per le feste. Si tratta di un’idea economica, personalizzabile e, ovviamente, ecologica!

Riciclo

Come riciclare creativamente il cestello della vecchia lavatrice

Fortunatamente negli ultimi anni la pratica del riciclo sta diventando sempre di più un’abitudine comune; anche se purtroppo non è raro vedere elettrodomestici abbandonati per le strade o nelle zone rurali, oppure gettati indiscriminatamente nella raccolta indifferenziata. È giunto il momento di smettere di gravare sull’ambiente, e uno dei modi migliori per farlo è rappresentato dal riciclo fai da te. Vediamo com’è possibile riciclare, ad esempio, il cestello di una vecchia lavatrice.

Riciclo

5 modi per trasformare le bombolette spray usate in bellissimi oggetti per la casa

Con la giusta predisposizione al fai da te e un po’ di fantasia e di buona volontà, anche oggetti apparentemente inutili come le bombolette spray possono essere trasformati in qualcosa di utile per la casa, e non solo. Ecco come!

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply