Utilizzare gli agrumi come detersivi naturali

Utilizzare gli agrumi come detersivi naturali

 

Preparare un detergente naturale usando gli agrumi

Se siete alla ricerca di alternative naturali ai classici detersivi chimici e commerciali, gli agrumi fanno decisamente al caso vostro. Utilizzare la buccia degli agrumi è infatti un ottimo modo per ridurre gli sprechi e avere a portata di mano potenziali detergenti per pulire varie superfici della casa, contribuendo anche a una riduzione degli agenti inquinanti e alleggerendo il vostro budget per l’acquisto di prodotti.

Per poter beneficiare di tutti i vantaggi degli agrumi basta solo un po’ di pazienza, perché dovrete prepararli voi stessi, e una buona dose di arance e limoni.

Ecco qualche possibile impiego casalingo a cui gli agrumi si prestano particolarmente bene, sostituendosi egregiamente ai detersivi di origine chimica.

Spray pulitore

Il detergente spray è uno dei detersivi che trova largo impiego dentro casa. Può essere usato per varie superfici ed è quello che si usa con maggiore frequenza. Per prepararne uno naturale vi serviranno delle arance e un po’ d’aceto. Non dovrete far altro che far macerare le arance nell’aceto per circa due settimane e, passato questo tempo, togliere le bucce e diluire il composto con dell’acqua. Avrete ottenuto uno spray pulitore multiuso per tutte le superfici, tranne il legno.

In alternativa all’arancia potete anche utilizzare il pompelmo e ovviamente anche il limone, mentre al composto, per aggiungere all’azione pulente anche un po’ di aroma, potete aggiungere cannella, chiodi di garofano, una stecca di vaniglia, rosmarino, timo oppure menta.

Detersivo per piatti

Per ottenere un detergente naturale per i piatti dovrete usare il limone, per le sue note proprietà sgrassanti. Le dosi varieranno in base alla quantità di detergente che volete ottenere. In ogni caso, dovrete tagliare i limoni a pezzetti, bollirli in acqua calda e poi frullarli. Il risultato ottenuto andrà filtrato e dovrete poi aggiungere una buona dose di aceto, acqua e sale e far bollire nuovamente il composto, per poi frullarlo un’ultima volta. Alla fine di quest’ultimo passaggio, avrete un ottimo detergente naturale per i piatti, super sgrassante.

Prodotto per lucidare le stoviglie

Forse non tutti sanno che, sempre il limone, che oltre alle note proprietà sgrassanti ha un forte potere lucidante, può essere utilizzato per far tornare a risplendere bicchieri di vetro diventati opachi e pentole in rame rovinate dall’utilizzo. Per farlo vi basterà solo il succo del limone, puro, e nessuna preparazione particolare se non un po’ di olio di gomito.

You might also like

SLIDEBAR

Alcuni imballaggi alimentari di plastica sono nocivi alla salute e fanno ingrassare

Se ciò che ci offre la natura soltanto in rari casi può farci male, le creazioni dell’uomo in troppe occasioni nascondono qualcosa di nocivo per la nostra salute; specialmente se pensiamo ai prodotti alimentari e, come stiamo per scoprire, alle confezioni all’interno delle quali vengono venduti. Stiamo parlando della presenza di sostanze tossiche nella plastica, materiale con cui sono realizzati la maggior parte degli imballaggi alimentari.

Casa e Giardino

Abbellire il giardino a costo zero: 10 progetti facili e creativi

Il giardino è un ambiente di casa che, soprattutto in estate, offre molteplici possibilità di arredamento. E per farlo non serve necessariamente andare a caccia di complementi d’arredo costosi e sfarzosi: basta solo applicare un po’ di riciclo creativo, dare libero sfogo alla fantasia e il gioco è fatto!

Ambiente

Vivere green: le piccole azioni quotidiane per aiutare l’ambiente

Ormai la parola green è di gran moda ed è sulla bocca di tutti per indicare un modo alternativo e amico dell’ambiente, per vivere, consumare prodotti e comportarsi. Partiamo dalle cose più semplici: ecco alcune piccole azioni quotidiane che potete mettere in pratica per rispettare meglio l’ambiente, nell’ottica di un consumo più consapevole e improntato al risparmio.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply