Un rimedio naturale contro la macchie scure delle mani

Un rimedio naturale contro la macchie scure delle mani

La cura della pelle è essenziale per un buon invecchiamento della stessa; le rughe si possono ritardare ed attenuare applicando prodotti idratanti e protettivi, le macchie scure e la proliferazione di nei e segni di vario genere possono essere limitati assumendo i giusti comportamenti quotidiani.

Se avete trascorso molti anni esponendo la vostra pelle al sole, ad esempio, magari dando poca importanza alla crema protettiva, la pigmentazione della cute lo potrà facilmente rivelare. I raggi nocivi del sole infatti fanno sì che la nostra pelle, nel tentativo di proteggersi, si scurisca, questa è l’abbronzatura; ma oltre a diventare più scura la cute può macchiarsi.

Con l’avanzare dell’età le macchie scure si possono presentare su tutto il corpo, ma le mani rappresentano il bersaglio principale di questo comune inestetismo; questo perché si tratta di una zona perennemente esposta agli agenti atmosferici e ai prodotti chimici aggressivi e dannosi che si utilizzano per la pulizia; inoltre lo strato di epidermide che riveste le mani è molto sottile, quindi più permeabile e sensibile.

Ovviamente non è possibile impedire al tempo di scorrere, ma si possono attuare alcune misure cautelative in modo da alleggerire i segni dell’invecchiamento cutaneo e soprattutto ai fini di non peggiorare la situazione.

Per prevenire le cosiddette “macchie dell’età” sulle mani un ottimo metodo è quello di utilizzare una buona protezione solare ogni giorno, anche quando non ci si reca in spiaggia, piuttosto che durante le stagioni più fredde.

Ma se le vostre mani stanno iniziando ad invecchiare e state cercando un modo per ridurre questo odioso inestetismo, è possibile ricorrere ad un rimedio naturale, efficace e semplice da preparare.

Si tratta di una miscela di ingredienti totalmente privi di agenti chimici che aiuterà la pelle delle vostre mani a ritrovare la giusta idratazione e, cosa più importante, riuscirà a schiarire le macchie ormai presenti sulla cute, attenuando efficacemente l’effetto visivo dell’inestetismo.

Cosa serve

  • 1/4 tazza di riso cotto
  • 1/2 cucchiaio di nettare di agave
  • 1/2 cucchiaio di succo di limone

Come fare

1. Unite tutti gli ingredienti in un frullatore, in modo da ottenere una pasta compatta, del tutto simile ad uno scrub.

2. Applicate il preparato sul dorso della mano, sfregando con piccoli movimenti circolari e applicando una leggere pressione per 1-2 minuti consecutivi.

3. Risciacquare con acqua tiepida.

4. Terminare la seduta applicando una protezione solare.

È possibile utilizzare questo trattamento anche su altre parti del corpo, unico accorgimento è quello di diluire il preparato con acqua se lo si utilizza sul viso perché il succo di limone potrebbe risultare troppo aggressivo e seccare la pelle.

Il momento ideale per procedere con il trattamento è la sera, poiché il succo di limone può risultare irritante alla luce solare.

You might also like

Salute e Benessere

5 motivi per bere il tè verde

Da sempre considerata una bevanda miracolosa, foriera di salute e bellezza e patrimonio della cultura cinese, il tè verde ha, in effetti, numerose proprietà benefiche. Consumarlo regolarmente, anche in estate magari freddo, come bevanda rinfrescante, aiuta il benessere fisico, disseta e favorisce il corretto funzionamento di alcune funzioni vitali. Ecco quindi 5 motivi per tenere questa bevanda sempre in dispensa e in frigorifero.

Cucina

Latte di curcuma

La curcuma è una spezia usata nelle cucine indiane e nei trattamenti ayurvedici, ma che ultimamente viene proposta anche sulle nostre tavole. Le sue caratteristiche la rendono un ottimo rimedio naturale.

Salute e Benessere

Come realizzare un diffusore per oli essenziali

Se avete la passione per il fai da te e state cercando un’idea regalo perfetta per un amico o un parente a cui piacciono gli oggetti naturali e realizzati a mano, questo diffusore per oli essenziali è fatto al caso vostro!

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply