Riciclo creativo: come riutilizzare alcune assi di legno per creare un’originalissima mensola appesa

Riciclo creativo: come riutilizzare alcune assi di legno per creare un’originalissima mensola appesa

Attraverso il fai da te e la pratica ecologica del riciclo è possibile realizzare un’infinità di elementi d’arredo originali e al contempo assolutamente funzionali.

Inoltre, decidere di riutilizzare oggetti e materiali altrimenti destinati ad essere gettati nella spazzatura significa contribuire attivamente alla salvaguardia del Pianeta, mettendo in atto un atteggiamento doveroso e molto importante.

Le mensole, ad esempio, sono tra gli oggetti di design più semplici da creare e sono in grado di svolgere una doppia funzione: da un lato risultano assolutamente utili e dall’altro, a seconda dello stile con cui vengono realizzate, possono essere estremamente decorative.

Come abbiamo già visto in altri post, tra i vari oggetti in legno che presentano una struttura molto versatile e ideale per essere lavorata in maniera semplice e veloce, i pallet sono forse i più utilizzati per la realizzazione di progetti di fai da te che partono dal riciclo.

La mensola che vedete nell’immagine è perfetta per essere inserita in un ambiente in stile vintage, ma grazie al materiale utilizzato, ovvero il legno, e soprattutto al fatto di essere appesa al soffitto, risulta molto elegante e suggestiva anche in un contesto classico, piuttosto che moderno o minimalista.

Il fatto che non sia molto stabile la rende poco adatta ad ospitare soprammobili o oggetti delicati di altro genere ma, se posizionata in una zona adeguata della stanza, è perfetta ad esempio per arredare il salotto o magari la stanza da letto, dove si può decidere di utilizzarla come una sorta di comodino, piuttosto che come oggetto decorativo fine a se stesso.

Per realizzare la mensola appesa avrete bisogno di:

  • Un bancale di legno
  • Alcuni metri di corda
  • 4 ganci di metallo
  • Un trapano
  • Vernice per legno (opzionale)

Vediamo come fare, passo dopo passo.

Per prima cosa dovrete recuperare dal pallet 6 assi: 4 lunghe e 2 più corte. Potete decidere di verniciarle oppure di lasciarle grezze.

Le due assi più corte andranno utilizzate per tenere insieme le 4 assi lunghe, come vedete nell’immagine; potete utilizzare alcuni chiodi oppure delle viti per legno.

Una volta creata la struttura è necessario praticare un foro in ogni angolo della mensola, dove saranno inseriti i ganci in metallo.

Qui la raccomandazione è quella di essere certi che i fori siano tutti equidistanti dai due lati della struttura, in caso contrario le corde non potrebbero tenere in equilibrio la mensola.

A questo punto sarà sufficiente legare saldamente una corda ad ognuno dei ganci, unirle nella parte alta e fissarle al soffitto utilizzando, ad esempio, un altro gancio.

 

You might also like

Riciclo

Riciclare le cannucce plastica in modo creativo

Di plastica se ne consuma davvero tanta ed è indispensabile smaltirla correttamente attraverso una giusta raccolta differenziata, ma forse non tutti sanno che la plastica è un materiale dall’alto potenziale creativo e che, con un po’ di pazienza e una vena artistica particolarmente spiccata, è possibile trasformarla in oggetti originali e a prova di riciclo. Con le cannucce colorate, per esempio, proprio quelle utilizzate durante le feste, è possibile realizzare una serie di oggetti davvero creativi e originali.

Riciclo

Come riciclare le vecchie riviste

Che cosa fare con le vecchie riviste dopo l’uso? Se state cercando una maniera intelligente di riutilizzarle, salvaguardando l’ambiente e realizzando oggetti utili e molto decorativi attraverso il fai da te, in questa guida troverete diverse idee interessanti per riciclare giornali di ogni tipologia dando loro una nuova e accattivante vita.

Riciclo

Come riciclare gli scarti delle candele

Se amate le candele e ne avete molte sparse per casa potete pensare di riciclare gli scarti di cera per crearne delle nuove; così facendo risparmierete denaro e potrete contribuire alla salvaguardia dell’ambiente attraverso un semplice lavoretto di fai da te.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply