Riciclare la carta di giornali e riviste per realizzare splendide decorazioni

Riciclare la carta di giornali e riviste per realizzare splendide decorazioni

Questo progetto di fai da te è davvero semplice e alla portata di tutti; si tratta di riutilizzare la carta di vecchie riviste e giornali per creare deliziose sfere decorative.

Molti di noi possiedono una grande quantità di riviste e spesso si decide di conservarne una parte, se non tutte, per evitare di gettarle nella spazzatura; dopo qualche tempo però ci si rende conto che sono diventate completamente inutili e in aggiunta decisamente ingombranti.

Se anche voi vi trovate in questa situazione e desiderate fare qualcosa di concreto per la salvaguardia dell’ambiente e allo stesso tempo creare con le vostre mani alcune decorazioni da utilizzare per un party, piuttosto che per decorare la casa in occasione delle prossime festività natalizie, in questo post troverete tutte le indicazioni per portare a termine il progetto.

Si tratta di un progetto molto economico e semplice da realizzare; tutto ciò che serve, oltre alla carta da riciclare, sono alcune palline di polistirolo, una pistola per colla a caldo e dello spago o del nastro.

Come fare


Per prima cosa selezionate la zona del lavoro, evitando di lavorare sopra una superficie che potrebbe rovinarsi, ad esempio, a causa della caduta accidentale della colla a caldo; sarà sufficiente stendere una tovaglia o della carta da pacchi per proteggere la superficie d’appoggio.

2. 

Staccate alcune pagine dalle riviste e arrotolatele a formare una lunga striscia di carta.

3. 

Mettete una piccola quantità di colla sulla cima di una pallina di polistirolo e premetevi sopra l’estremità di una striscia di carta. Tenete premuto per alcuni secondi, fino a quando la colla si sarà raffreddata e la striscia sarà ben salda.

Ora segnate una linea circolare con la colla intorno alla pallina e trascinatevi sopra la striscia di carta premendo sino alla fine.

4. 

Quando passate da una striscia all’altra sovrapponete le due estremità in modo che non restino spazi vuoti sulla sfera.

5. 

Una volta che la pallina sarà completamente avvolta dalle stringhe di carta, tagliate una spago o un nastro della lunghezza sufficiente per appendere la decorazione, legate insieme le due estremità a formare un cerchio e fate un doppio nodo.

Praticate un piccolo foro nella parte superiore della pallina e mettetevi un punto di colla; spingete il nodo del cappio sopra la colla a caldo e lasciatela raffreddare completamente.

You might also like

Riciclo

5 idee per trasformare le bottiglie di vetro in decori creativi

Se siete in possesso di un discreto numero di bottiglie di vino da smaltire e vi piace dilettarvi con il fai da te per creare soluzioni creative, prima di destinare il vetro alla raccolta differenziate guardate quanti modi alternativi e originali esistono per riciclare le vecchie bottiglie e trasformarle in piccoli complementi per la casa, personalizzati e innovativi.

Riciclo

Fai da te creativo: 10 cucce realizzate con oggetti e materiali di scarto

I nostri amici a quattro zampe ci danno amore e ci fanno tanta compagnia; che si tratti di cani o gatti, quando entrano a far parte della famiglia, gli animali domestici richiedono le dovute cure e, perché no, anche una bella cuccia nella quale riposare e sentirsi al sicuro. Cosa c’è di maglio allora di una “casetta” realizzata dal proprio padrone e in maniera sostenibile? In questo post troverete 10 idee creative e completamente ecologiche per trasformare vecchi oggetti e materiali di scarto in comode ed originali cucce.

Riciclo

19 modi davvero originali per riciclare i vecchi vestiti

Quante volte ci ritroviamo ad avere in casa vestiti talmente logori da non poterli proprio più indossare, e quindi nemmeno donare in beneficienza? In questi casi è possibile riutilizzarli, magari per creare oggetti utili o divertenti con cui decorare le stanze dell’abitazione o confezionare un originale cadeau. Scopriamo 20 idee creative dalle quali è possibile prendere spunto per riciclare i vestiti usurati.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply