Quando l’energia pulita sposa il design

Quando l’energia pulita sposa il design

Di pannelli solari se ne parla come valida soluzione alternativa per la produzione di energia pulita, rinnovabile e a basso impatto energetico e c’è chi a tal proposito è continuamente all’opera per trovare un modo sostenibile, e anche bello da vedere, per utilizzare l’energia che proviene dal sole. Eccone uno. Si tratta di un’idea ingegnosa, e anche ad alto tasso di originalità, che non poteva che arrivare dalla Svezia, uno dei paesi in prima linea per quanto riguarda questo tipo di progetti.

La società in questione si chiama SolTech Energy e il suo compito è quello di sviluppare nuove soluzioni per produrre energia pulita ricavandola dal sole. Tra queste si inserisce un interessante progetto, messo a punto nel 2009, che consiste nel prototipo di una casa con sistema di riscaldamento contenuto all’interno di tegole realizzate in vetro trasparente; dimenticatevi quindi il più tradizionale dei tetti e immaginatevi pure un tetto color cristallo, forse più indicato al freddo clima delle Svezia che a temperature mediterranee, ma molto suggestivo a vedersi e originale nell’idea.

A metà tra il pannello solare e la più conservativa delle soluzioni, almeno nel design, il tetto di questa casa sarebbe così in grado di immagazzinare l’energia proveniente dal sole per poi riutilizzarla per riscaldare gli ambienti di casa e produrre acqua calda. In Svezia il progetto pare abbia riscosso molto successo e sia anche stato insignito di importanti riconoscimenti alla fiera North Building.

I motivi? Semplice. Per gli innumerevoli vantaggi che una soluzione di questo tipo comporterebbe e per i materiali utilizzati. Primo fra tutti, il vetro utilizzato per le tegole, dello stesso peso che ne avrebbe una in argilla. Secondo, e importantissimo, la possibilità di produrre energia pulita con un meccanismo relativamente semplice; le tegole sono posizionate su una tela di nylon nero, che assorbe il calore del sole e permette di immagazzinarlo, per poi essere utilizzato per riscaldare l’acqua e per avviare il sistema di riscaldamento tramite apposito accumulatore, indispensabile ovviamente per creare un magazzino di energia per le giornate invernali e per le ore di buio, quando il sole non c’è.

You might also like

Casa e Giardino

7 modi per rendere la vostra cucina più ecologica

Rivisitare la vostra cucina, inserendo nuovi elementi d’arredo o trasformando quelli vecchi, non è soltanto un modo per rendere lo spazio più trendy e funzionale, ma può essere anche una giusta occasione per renderlo più rispettoso dell’ambiente.

Ambiente

Foto spettacolari della terra dall’Agenzia Spaziale Europea

Siamo abituati a cercare su internet le immagini più strabilianti di ogni parte del mondo, per curiosità e per studiare minuziosamente tutti i luoghi più incantevoli della nostra terra, ma non capita certo tutti i giorni di poter ammirare degli scatti spettacolari del pianeta, immortalati dall’Agenzia Spaziale Europea. E allora eccole, le bellissime immagini satellitari che ci mostrano la terra in un modo originale e inedito, come non l’abbiamo mai vista!

Casa e Giardino

Come comportarci quando gli elettrodomestici non funzionano bene

Quando gli elettrodomestici non funzionano, a causa di un guasto o perché è arrivata l’ora di cambiarli, il più delle volte non sappiamo come comportarci, imbattuti tra pensare che si tratti di un malfunzionamento provvisorio e realizzare che è giunto proprio il momento di fare un nuovo acquisto. Ecco allora qualche consiglio su come agire in questi casi.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply