Orologi fai da te: creativi e a prova di riciclo

Orologi fai da te: creativi e a prova di riciclo

Al giorno d’oggi, oramai, tutti i nostri dispositivi sono digitali, anche se alcuni oggetti non smettono di certo di esercitare il loro fascino. L’orologio è uno di questi e, se è vero che ormai i più moderni display hanno preso il posto del quadrante con le classiche lancette, è altrettanto veritiero che tutti i più accaniti appassionati e collezionisti di questo oggetto non si sono certo arresi.

C’è chi li colleziona, chi li acquista ancora oggi e, addirittura, chi li fabbrica con le proprie mani, ed è a quest’ultima categoria di persone che è dedicata la serie di progetti che vi presentiamo oggi. Si tratta di orologi fatti a mani, con tanto di lancette e inconfondibile tic tac, costruiti partendo da materiali di recupero.

Tutti sappiamo che con un po’ di buona volontà si può riciclare qualsiasi cosa, ma forse non tutti immaginerebbero che un orologio si può costruire con qualsiasi cosa, da un vecchio libro a un disco in vinile, da un barattolo a un pezzo di legno.

E allora, se l’idea vi piace e vi piacerebbe mettervi alla prova, ecco quanti orologi potete realizzare utilizzando vecchi materiali di recupero. Ogni progetto è, praticamente, a costo zero e vi permette di dare nuova vita a vecchi materiali che non utilizzate da anni e che magari giacciono sepolti in cantina da tempo.

Ovviamente, per ogni progetto dovrete procurarvi delle lancette e un ingranaggio, che dovrete installare nella parte posteriore del vostro orologio. L’operazione sembra all’apparenza molto tecnica e riservata agli addetti ai lavori, ma in realtà è più facile di quanto possa sembrare.

1. Orologio costruito con i barattoli di latta

La latta è un materiale molto versatile e semplice da utilizzare e, in questo caso specifico, può trasformarsi nel quadrante perfetto per un orologio!

2. Da vecchio disco in vinile a orologio da parete

Questo progetto è ad alto tasso di creatività, ma lo potrete mettere in pratica solo se riuscirete a rinunciare e a sacrificare uno dei vostri vecchi dischi in vinile. Ve la sentite?

3. Libro antico in versione “oraria”

Anche il libro è un oggetto molto versatile e sempre ricco di fascino. Et voilà, da vecchio libro a nuovo orologio.

 

4. Orologio costruito con la grattugia del formaggio

La grattugia del formaggio è composta da metallo e il metallo, se decorato e dipinto, può riservare molte soprese. Trasformarsi in un orologio è una di queste!

5. Orologio in versione rustica

Se siete alla ricerca di un’idea carina per arredare la casa in montagna, ora l’avete trovata. Vi basterà un pezzo di legno e la base per il vostro orologio è pronta!

6. Quadrante con la ruota della bicicletta

E per i più sportivi, ecco un bellissimo orologio a tema bicicletta. Basta solo riciclare una vecchia ruota e il gioco è fatto!

7. Ingranaggi in versione orologio

I vecchi ingranaggi non sono solo cianfrusaglie da buttare, o almeno non in questo caso. Quadrante a ingranaggio, e l’orologio è pronto!

8. Orologio in sughero

Un’altra bellissima idea per chi ama i piccoli arredi in salsa rustica: un orologio costruito su una parete di sughero, perfetto anche per la cucina!

9. Orologio costruito con i Lego per i più piccoli

E se invece volete stupire i vostri bambini con un’idea originale, ecco l’orologio coloratissimo e personalizzato costruito con i Lego.

You might also like

Riciclo

15 idee creative per riutilizzare le vecchie sedie

Se desiderate conferire alla vostra abitazione un aspetto unico e del tutto personale, il fai da te risulta sempre essere la chiave di volta per creare atmosfera davvero originali. Tra i moltissimi oggetti di uso quotidiano che si possono trasformare in altrettanti preziosi elementi d’arredo le vecchie sedie si prestano benissimo a svariati riutilizzi; vediamone alcuni tra i più accattivanti.

Casa e Giardino

5 decorazioni fai da te per la casa a costo (quasi) zero!

Chi dice che per arredare con gusto e personalità la vostra casa dobbiate per forza acquistare in negozio complementi grandi e piccoli? Con un po’ di fantasia e un po’ di creatività è possibile infatti realizzare piccole decorazioni e veri e propri accenti d’arredo senza spendere cifre esorbitanti. Ecco allora cinque idee, facili da realizzare, con cui iniziare!

Riciclo

10 bellissime fioriere a sospensione

Se siete amanti degli addobbi floreali e per voi piante e fiori sono elementi indispensabili dentro casa, questi progetti fanno decisamente al caso vostro. Sono facili da realizzare, in qualche caso permettono anche l’utilizzo di vecchi materiali di recupero e sono perfetti per aggiungere un tocco naturale negli ambienti di casa, ma anche in ufficio. Ecco come fare!

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply