Originali vasi per i fiori realizzati con bottiglie di vetro

Originali vasi per i fiori realizzati con bottiglie di vetro

Un vaso di fiori alternativo e originale

Vi piacciono i fiori, adorate i vasi e siete sempre alla ricerca di quello giusto per arricchire l’ambiente con gusto? Provate a realizzarlo voi, con una bottiglia di vetro che non utilizzate più. Il progetto è rigorosamente a basso impatto ambientale, perché permette di riciclare il vetro, e a costo praticamente zero. Ecco allora quali sono tutti i passaggi per realizzare un vaso partendo da una bottiglia di vetro e quali sono tutti gli strumenti che dovrete procurarvi per realizzare il progetto.

Per prima cosa, munitevi di una bottiglia in vetro e, se non vi piace così com’è, potete anche dipingerla dei vostri colori preferiti. Poi dovrete procurarvi un taglierino specifico per le superfici in vetro, che vi servirà per tagliare il collo della bottiglia e preservare solo la parte inferiore, che diventerà il vostro vaso.

Con il taglierino dovrete incidere la bottiglia segnando con precisione a quale altezza dovrà essere tagliata. È indispensabile utilizzare i guanti in questa operazione: vi proteggeranno da eventuali schegge di vetro.

Dopo che avrete inciso la bottiglia, immergetela in una bacinella di acqua calda. Non scoraggiatevi se al primo tentativo non otterrete nulla; ci vorranno infatti un po’ di tentativi perché il collo della bottiglia inizi a staccarsi dalla parte sottostante.

Quando questo avverrà, prendete del filo, che non sia troppo sottile, immergetelo a sua volta in acqua molto fredda, legatelo attorno alla bottiglia per esercitare pressione e aspettate che le due parti si stacchino definitivamente.

Avrete così ottenuto il vostro vaso, che non è altro che la bottiglia privata del suo collo. A questo punto, dovrete rifinire i bordi. Si tratta pur sempre di vetro ed è indispensabile che la superficie sia ben levigata. La cartavetrata andrà benissimo per quest’operazione.

Ed ecco pronto il vostro vaso, della misura, della grandezza e del colore che volete. Un progetto che richiede sì un pizzico di manualità, e di attenzione, ma che permette di creare un bel vaso da decorazione a costo zero e all’insegna del buon riciclo!

You might also like

Riciclo

5 decorazioni fai da te per la casa a costo (quasi) zero!

Chi dice che per arredare con gusto e personalità la vostra casa dobbiate per forza acquistare in negozio complementi grandi e piccoli? Con un po’ di fantasia e un po’ di creatività è possibile infatti realizzare piccole decorazioni e veri e propri accenti d’arredo senza spendere cifre esorbitanti. Ecco allora cinque idee, facili da realizzare, con cui iniziare!

SLIDEBAR

L’arte del riutilizzo: come trasformare vecchi oggetti in magnifiche nuove fioriere

Riciclare, riutilizzare e non sprecare; queste sono le strade migliori da percorrere se si vuole assumere un comportamento eco-solidale. Decidendo di dare una nuova vita agli oggetti rotti o ormai inutilizzati che altrimenti finirebbero nella spazzatura, si decide di dare un importante contributo per la salvaguardia dell’ambiente, risparmiando denaro e potendo realizzare nuovi oggetti utili e decorativi al tempo stesso.

SLIDEBAR

10 idee per riciclare tazze, tazzine e teiere

Le idee creative attraverso le quali è possibile trasformare gli oggetti vecchi o rotti in qualcosa di nuovo, che sarà utile o decorativo, piuttosto che entrambe le cose, non finiscono mai. In questo post vi mostreremo tanti modi per riciclare tazze, tazzine e teiere; contribuendo così attivamente alla salvaguardia dell’ambiente e al contempo avendo la possibilità di realizzare fantastici elementi decorativi, per la casa o per il giardino, con cui stupire e creare atmosfere davvero suggestive.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply