Legambiente e l’orticoltura biologica

Legambiente e l’orticoltura biologica

Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta sta organizzando un corso di orticoltura biologica per offrire a ognuno di noi l’opportunità di imparare a produrre da soli, sul proprio balcone, ciò di cui ci nutriamo. Le tecniche di orticoltura proposte escluderanno totalmente l’uso di pesticidi e fertilizzanti chimici e si baseranno su un metodo di coltivazione completamente naturale e biologico, che permetterà di ottenere frutta e verdura sana e di qualità, senza disporre di grossi spazi.


A tal fine il docente Davide Brachetto terrà un ciclo di 4 appuntamenti, durante i quali fornirà tutte le nozioni teoriche necessarie a realizzare un orto biologico, ma darà anche ampio spazio agli aspetti più pratici, permettendo a ognuno dei partecipanti di mettere direttamente le mani nella terra e di contribuire in prima persona a tutto il processo di allestimento di un orto in vaso.
Il corso si terrà per quattro mercoledì consecutivi, a partire da mercoledì 10 giugno, dalle 18:30 alle 20:00 nella sede di via Maria Ausiliatrice 45 a Torino. Contributo richiesto di 30€ + tessera obbligatoria a Legambiente.

La preiscrizione è obbligatoria in quanto il corso non partirà se non raggiungerà un minimo di 8 iscritti e andrà effettuata entro il 7 giugno, inviando una mail a:
elisabetta.dimarco@legambientepiemonte.it
Oppure telefonando al numero 011 2215851
https://www.facebook.com/events/413802065472300/
http://www.legambientepiemonte.it/campagne-iniziative/mani-a-terra-corso-di-mini-orti-biologici-sul-balcone/
Se anche voi credete che i grandi cambiamenti nascano dai piccoli sforzi, dalle buone abitudini di ognuno e, perché no, anche dai nostri balconi non perdete tempo e iscrivetevi!

You might also like

Ambiente

19 agosto, overshoot day: quando il mondo entra in deficit ecologico

Cosa succederebbe nel mondo se iniziassimo a consumare più di quanto i nostri ecosistemi sono in grado di produrre e di rigenerare? Non è fantascienza; purtroppo è la triste realtà del nostro mondo, e il fatidico giorno è già stato superato.

Ambiente

Suggerimenti, riflessioni e spunti per viaggiare in modo più ecologico

Viaggiare in modo ecologico, riducendo l’impatto ambientale dei nostri spostamenti è possibile, a dimostrazione che con piccoli gesti si possono ottenere grandi risultati: ecco qualche suggerimento per vacanze… con la coscienza ambientale pulita!

SLIDEBAR

Veicoli a idrogeno: 8,5 milioni circoleranno sulle strade italiane entro il 2050

Uno degli obiettivi principali che ci si pone a livello ambientale per la tutela dell’ecosistema è quello di introdurre l’utilizzo di combustibili alternativi, in modo tale da poter sostituire il tanto nocivo ed odiato petrolio. Sembra che entro il 2050 ben 8,5 milioni di veicoli funzioneranno ad idrogeno; un risultato possibile grazie alla collaborazione tra pubblico e privato.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply