Lampada a energia cinetica senza fili

Lampada a energia cinetica senza fili

Se proprio non sopportate che le lampade di casa siano sempre e perennemente soggette alla loro presa di corrente e spesso vi lamentate di non poterle spostare facilmente da un angolo all’altro della casa, eccone una che fa al caso vostro.

È una lampada senza fili che per funzionare non ha bisogno di essere inserita all’interno della classica presa di corrente. Questo perché il suo meccanismo prevede che la lampadina a LED al suo interno generi energia, e quindi luce, attraverso l’energia cinetica.

È stata inventata da Karin Joahansson e si chiama Dynamic Lamp. Ha una simpatica forma rotonda, è inclinata come se fosse un mappamondo e, come il suo nome profetizza, funziona solo a patto di essere messa in movimento da voi di tanto in tanto. Basta farla girare con un tocco della mano e la lampada è in grado di sfruttare l’energia cinetica necessaria per produrre carichi di elettricità. Con il passare del tempo la luce inizierà ad affievolirsi fino a quando non sarà d’obbligo un altro giro per farla restare accesa.

Ha un design molto originale e il suo vantaggio è quello di essere trasportata dal comodino alla scrivania, o dal tavolo per essere sistemata a terra senza l’ingombro del filo e senza avere bisogno che ci sia una presa di corrente nei paraggi.

Certo, all’apparenza può sembrare noioso doverla “mettere in moto” di tanto in tanto ma mettetela così; se usate la lampada per studiare o lavorare, avrete trovato un buon pretesto per fare una pausa, mentre se state guardando la tv, sarete costretti ad alzarvi durante la pubblicità per sgranchirvi un po’ le gambe.

 

You might also like

Riciclo

Vestire vegan: per essere fashion anche senza pelle e cuoio

Cuoio, pelle e camoscio sono nemici indiscussi per chi ha deciso di seguire la filosofia vegana, nel rispetto degli animali e delle natura. Il problema si pone però anche nel versante compere e shopping e può diventare ostico anche quando si è alle prese con l’acquisto di una borsa o di un paio di scarpe. Ecco allora qualche consiglio, sui materiali da prediligere e che diventano validi sostituti di pelle e cuoio nel confezionamento di prodotti come indumenti e accessori.

Lifestyle

Prevenire è meglio che riciclare: 8 consigli per pre-riciclare e vivere meglio!

È possibile ridurre la quantità di rifiuti che vengono prodotti, ogni giorno, in una normale famiglia? Sì, si può: basta mettere in atto dei piccoli accorgimenti, per ottenere un grande risultato!

Lifestyle

Un metodo più naturale per pulire i gioielli in argento

La manutenzione e la pulizia dei gioielli in argento si dimostra spesso ostica, per la difficoltà a cui un materiale così delicato va incontro; l’argento infatti tende ad annerire a contatto con la pelle e a ossidarsi. Tuttavia, non è detto che per far tornare a risplendere anelli e collane bisogna per forza acquistare costosi prodotti chimici da applicare sulla superficie dei gioielli. Per esempio, quello che segue è un metodo naturale, che potete mettere in pratica anche a casa e con materiali semplici e di facile reperibilità. Ecco come fare.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply