Isolare la casa in modo semplice ed efficiente

Isolare la casa in modo semplice ed efficiente

 

 

Isolare la casa per ridurre lo spreco di energia

Forse non tutti sanno che se è vero che i vantaggi del riscaldamento in inverno e l’utilizzo dell’aria condizionata in estate portano indubbi vantaggi, è altrettanto vero che si tratta di due operazioni che portano inevitabilmente ad aumentare la dispersione energetica, con un evidente impatto sull’ambiente e sulla bolletta.

Isolare la casa, a tal proposito, è indispensabile per limitare lo spreco di energia e assicurarsi che in inverno non si disperda il calore prodotto dal riscaldamento e che in estate non fuoriesca l’aria fresca prodotta dai condizionatori o dalle pompe di calore.

Per farlo, non è necessario spendere una fortuna acquistando impianti elaborati. Bastano infatti piccoli accorgimenti, che consistono in un po’ d’attenzione in più e nell’allestimento di strumenti facilmente reperibili sul mercato e indispensabili per limitare lo spreco di energia che si disperde tramite finestre, porte e anche attraverso le prese di corrente.

In questo modo, l’efficienza energetica è garantita e, anche la bolletta, ne trarrà notevoli benefici. Ecco allora quali sono le mosse da mettere in pratica per proteggere la casa dalle dispersioni energetiche.

Finestre isolanti

Le finestre sono la principale via di fuga dell’energia. Per evitare che questo accada è necessario optare per vetri isolanti a risparmio energetico o eventualmente per telai in plastica e vinile, più durevoli, resistenti all’umidità e muniti di protezione isolante in grado di limitare la dispersione energetica.

Pellicole per finestre

In alternativa, è possibile acquistare speciali pellicole da applicare alle finestre per limitare che il calore o l’aria fresca migrino inevitabilmente al di fuori della finestra. Si tratta di pellicole trasparenti e flessibili, che aderiscono al vetro in poco tempo. Alcune di queste offrono anche protezione UV e prevengono lo scolorimento delle tende per il sole.

Sigillanti per porte

Calore e aria fredda si disperdono anche attraverso le porte, perla precisione attraverso i serramenti mal isolati, e uno dei rimedi per evitare questa evenienza è un buon sigillante per porte a base di plastica. In commercio ce ne sono di diversi tipi e sono facilmente reperibili presso il ferramenta. Si applicano intorno ai telai e ai serramenti delle porte, sono durevoli nel tempo e perfetti per evitare dispersioni energetiche sia in estate, sia in inverno.

Isolanti per prese di corrente

Anche i fori delle prese elettriche, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, hanno qualcosa in comune con l’efficienza energetica; i buchi delle classiche prese di corrente sono infatti potenziali canali di dispersione dell’energia. Per evitare questo inconveniente, è necessario isolare la presa di corrente. Come? è semplice. Con guarnizioni per la presa e l’interruttore, da posizionare facilmente all’interno smontando prima la centralina.

You might also like

Casa e Giardino

Riciclare vecchi oggetti per realizzare stupende fioriere

Uno degli ambiti in cui la pratica del riciclo riesce a trovare sempre uno spazio più che ampio è il giardinaggio; prati ed orti, ma anche verande, gazebi o terrazze, sono luoghi ideali in cui poter inserire oggetti originali realizzati proprio riciclando materiali di scarto o vecchi elementi d’arredo altrimenti destinati ad essere gettati via. Scopriamo alcuni dei contenitori per piante e fiori più originali e suggestivi creati riutilizzando oggetti vecchi, rotti o semplicemente inutilizzati.

Risparmio Energetico

Presa elettrica portatile

Una presa elettrica portatile per ricaricare il proprio dispositivo elettronico quando siete fuori casa. È munita di ventosa, si applica a tutte le superfici in vetro e funziona, grazie a un sistema di celle fotovoltaiche al suo interno, a diretto contatto con il sole, che fornisce l’energia necessaria per la carica di computer e cellulari.

Casa e Giardino

Tante idee creative per riciclare creando stupende composizioni floreali in miniatura

A proposito di riciclo, esiste un genere di creazione che è possibile realizzare con una varietà quasi infinita di oggetti; si tratta dei contenitori per piccole piante e fiori, che si possono ricavare veramente da qualsiasi cosa. Dai vasetti alimentari alle stoviglie, dai tappi di sughero alle conchiglie; questi e molti altri piccoli oggetti si prestano benissimo ad essere trasformati in piccoli vasi e stupende composizioni per le nostre piante.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply