Ingegnosa mensola ricavata dal riciclo delle scatole di legno del vino

Ingegnosa mensola ricavata dal riciclo delle scatole di legno del vino

Gli amanti dell’ecologia, e tutti coloro che desiderano assumere un comportamento eco solidale, sono sempre più attenti alla pratica del riciclo e inventano costantemente nuovi metodi con cui realizzare nuovi ed utilissimi oggetti riutilizzando materiali di scarto e vecchi elementi d’arredo.

Riciclare significa in primis smaltire in maniera intelligente, alleggerendo il sistema di raccolta dei rifiuti, con i conseguenti benefici ambientali e risparmi in termini di risorse pubbliche e, ovviamente, anche di denaro privato.

Infatti, essere in grado di realizzare qualcosa di utile riutilizzando gli oggetti vecchi, rotti o inutilizzati, piuttosto che i materiali di scarto che quotidianamente tutti noi ci ritroviamo ad avere in casa, vuol dire risparmiare denaro nell’acquisto di un nuovo oggetto.

Inoltre, le creazioni fai da te hanno il grande vantaggio di poter essere personalizzate e realizzate ad hoc sulla base delle nostre reali esigenze di spazio e di stile; questo significa creare oggetti unici e assolutamente originali.

In questo caso vi mostriamo come, con poco sforzo e senza bisogno di spendere denaro e di possedere grandi doti manuali, è possibile realizzare una mensola composta da varie sezioni, un elemento d’arredo simile ad uno scaffale aperto, che risulta davvero molto funzionale e altamente decorativo.

Per creare questa tipologia di mensola avrete bisogno unicamente di alcune scatole di legno, ad esempio quelle che si usano per contenere le bottiglie di vino, e, opzionalmente di un vecchio tavolino da utilizzare come base della struttura.

I giunti tra le scatole sono realizzati con semplici pinze di metallo, ma potete decidere di unire i vari componenti della mensola anche attraverso viti per legno o morsetti di altro genere, a seconda dei gusti e delle abilità personali.

Il punto di forza di questa mensola sta nel fatto che sarà possibile estenderla in tutte le direzioni andando ad utilizzare lo spazio che avete a disposizione; si tratta di un progetto perfetto, ad esempio, per la cameretta dei bambini dove risulterà davvero unitile e funzionale.

Sarà possibile creare una sorta di disegno, oppure sfruttare una linea retta in orizzontale o in verticale; tutto sta alla vostra idea di base e alle necessità che avete, nonché allo stile che più vi piace.

Aggiungendo una mano di vernice, piuttosto che decorazioni a stencil la mensola potrà essere adattata allo stile della stanza nella quale verrà inserita e diventare un elemento d’arredo altamente decorativo.

You might also like

Ambiente

6 oggetti che avreste buttato, da trasformare in qualcosa di utile!

Il riciclo di oggetti vecchi e caduti in disuso è una buona pratica per aiutare l’ambiente, e il vostro portafoglio, a risparmiare preziose risorse. Eppure, molte volte senza neanche rendersene conto si destinano alla spazzatura proprio oggetti e vecchi materiali che è possibile utilizzare nuovamente in qualche modo. Ecco alcuni degli oggetti che potete trasformare in qualcosa di utile.

Riciclo

Creare un paralume con le capsule del caffè riciclate

Realizzare un paralume utilizzando in modo creativo le cialde della macchinetta del caffè: un progetto molto facile e a prova di risultato creativo e originalissimo. Basta avere un po’ di manualità e, come sempre, tanta creatività. Ecco allora tutto ciò che serve per la costruzione e come fare passo per passo.

Riciclo

Riciclare le cannucce plastica in modo creativo

Di plastica se ne consuma davvero tanta ed è indispensabile smaltirla correttamente attraverso una giusta raccolta differenziata, ma forse non tutti sanno che la plastica è un materiale dall’alto potenziale creativo e che, con un po’ di pazienza e una vena artistica particolarmente spiccata, è possibile trasformarla in oggetti originali e a prova di riciclo. Con le cannucce colorate, per esempio, proprio quelle utilizzate durante le feste, è possibile realizzare una serie di oggetti davvero creativi e originali.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply