Eco-fai da te: come realizzare magnifiche lanterne decorative

Eco-fai da te: come realizzare magnifiche lanterne decorative

Riutilizzare materiali di scarto e oggetti altrimenti destinati ad essere gettati via è un ottimo modo per contribuite attivamente alla salvaguardia dell’ambiente; tra i moltissimi imballaggi che ognuno di noi si trova ad acquistare ogni volta che si reca a fare la spesa, i vasetti di vetro degli alimentari si prestano molto bene ad essere trasformati in moltissimi nuovi oggetti.

In questo post vedremo come dare una nuova vita ai vasetti di vetro trasformandoli in stupende lanterne con cui sarà possibile decorare le stanze di casa, piuttosto che fare un originale regalo; le lanterne così realizzate sono perfette anche come addobbi in vista delle prossime festività natalizie.

L’aspetto più interessante di questo progetto consiste nel fatto che i disegni che si andranno a realizzare sui vasetti possono essere fatti a mano con pennello e vernice per vetro oppure con un pennarello, piuttosto che utilizzando gli stencil; questo significa che chiunque potrà decorare le lanterne con fantastici soggetti.

In vista del Natale, ad esempio, si possono prediligere soggetti a tema come gli abeti, le stelle, Babbo Natale con le renne, un campanile e così via.

Cosa serve

  • Vasetti di vetro di qualsiasi forma e dimensione
  • Vernice spray (in questo caso di colore blu brillante)
  • Pennarello a punta fine

Come fare

1.

Per prima cosa occorre lavare accuratamente i vasetti con acqua e sapone per eliminare ogni residuo oleoso che interferirebbe con l’adesione della vernice.

Dipingete la superficie esterna dei vasetti con la vernice spray, avendo cura di realizzare una copertura leggera e omogenea, e lasciate asciugare completamente.

Per capire se la copertura risulta ottimale, accendete una candelina e posizionatela all’interno del vaso per vedere in che modo la luce filtra attraverso il vetro, se pensate che una strato di vernice non sia sufficiente aggiungetene un altro.

2. Ora dipingete i vari soggetti sulla lanterna; lo potete fare a mano libera, come in questo caso, oppure utilizzando gli stencil.

Nell’esempio è stato utilizzato un pennarello nero con punta molto fine, ma è possibile utilizzare anche le vernici acriliche e sperimentare altre tecniche mettendo alla prova le proprie doti creative.

3. Ultimo passo: aggiungete la candela all’interno del vasetto di vetro.

Un’ottima idea per poter utilizzare la lanterna con maggior sicurezza è quella di optare per le candele senza fiamma; in questo modo possiamo decidere di usare la lanterna anche come luce da notte nella cameretta dei bambini.

You might also like

Riciclo

Come riciclare i pezzi di sapone

A chiunque utilizzi le saponette capita di restare con piccoli pezzetti di sapone che, a causa dell’utilizzo, finiscono per sgretolarsi perdendo la loro forma originale e diventato inutilizzabili. Perché, allora, non decidere di riciclarli?

Riciclo

3 modi semplici ed originali per riciclare le tazzine da tè

In una società come la nostra, sempre più votata al consumismo, è importante che ognuno di noi impari ad assumere una serie di atteggiamenti eco solidali al fine di limitare gli sprechi, che rappresentano uno dei maggiori problemi per il benessere del Pianeta e non solo. A questo proposito la pratica del riciclo rappresenta, oggi più che mai, l’unico modo per risparmiare denaro e, al contempo, limitare lo spreco e salvaguardare l’ambiente. Scopriamo 3 modi creativi per riutilizzare le vecchie tazze da tè.

Riciclo

Come riciclare correttamente i cartoni della pizza

Una delle migliori strategie per costruire un futuro più rispettoso dell’ambiente ed evitare sprechi e pericolosi sovraccarichi di rifiuti, in un ecosistema già ridotto al limite della sopportazione come il nostro, è il riciclo. Piccole abitudini ecologiche quotidiane possono veramente contribuire alla salvaguardia dell’ecosistema; in quest’ottica, anche un comune oggetto come il cartone della pizza, seguendo piccoli accorgimenti, può essere riciclato. Vediamo come.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply