Da vecchio pallet a mensola a sospensione

Da vecchio pallet a mensola a sospensione

Lo direste mai che con un vecchio pallet, o da un pezzo di legno, potreste ricavare una bellissima mensola a sospensione? Detto, fatto! Eccovi un bellissimo progetto in merito: si realizza in poco tempo, con pochi materiali e semplici da reperire, e il risultato vi lascerà a bocca aperta.

Cominciamo dai materiali che vi serviranno per realizzare il progetto: pallet, guanti, trapano, viti, ganci, colori e una corda resistente, indispensabile per garantire solidità alla struttura. Quando vi sarete procurati tutto l’occorrente, sarete pronti per partire con il lavoro.

La prima cosa che dovrete fare è ricavare dal vostro pallet la struttura per la mensola, che sarà più grande o più piccola a seconda delle vostre preferenze e dello spazio che avete a disposizione. Quindi, armatevi di guanti, per evitare le schegge, e iniziate a scomporre il vostro pallet fino a quando, con le singole travi, potrete creare la vostra mensola.

amp_nightstand_IMG_9022

Per fissarla vi serviranno trapano e viti. Questa è la parte più tecnica del lavoro perché, una volta fatto questo, potrete darvi alla decorazione. Potete dipingere la vostra mensola del colore che preferite, o decorarla con stickers o carta colorata.

Quando anche la decorazione sarà ultimata, dovrete dedicarvi alla struttura danzante. Per realizzarla, saranno necessari quattro fori, ognuno corrispondente a ciascuna estremità della struttura. All’interno di ciascuno dei fori, dovrete inserire un gancio, al quale andrà poi applicata la corda.

amp_nightstand_IMG_9045

Il modo migliore per ottenere una struttura robusta e resistente è legare il nodo alla base del gancio in modo stabile. Poi, prendete le misure in base a quanto desiderate lunga la vostra corda. A questo punto, non vi resta che fissare la corda nella parte superiore. Per farlo potete servirvi di ulteriori ganci, per fissare la mensola al soffitto o all’interno di una parete.

amp_nightstand_IMG_9048

In pochissimo tempo avrete ottenuto una bellissima mensola danzante, perfetta per arredare il giardino o il terrazzo, ma anche per aggiungere un tocco rustico all’interno della casa, in salotto o anche in cucina.

Ricordatevi, però, che la mensola è, prima di tutto, un complemento decorativo. Badate quindi a non sovraccaricarla con troppi oggetti e a mantenere sempre la sua stabilità fluttuante con gli oggetti che decidete di riporvi sopra.

You might also like

Riciclo

Fai da te creativo: 10 cucce realizzate con oggetti e materiali di scarto

I nostri amici a quattro zampe ci danno amore e ci fanno tanta compagnia; che si tratti di cani o gatti, quando entrano a far parte della famiglia, gli animali domestici richiedono le dovute cure e, perché no, anche una bella cuccia nella quale riposare e sentirsi al sicuro. Cosa c’è di maglio allora di una “casetta” realizzata dal proprio padrone e in maniera sostenibile? In questo post troverete 10 idee creative e completamente ecologiche per trasformare vecchi oggetti e materiali di scarto in comode ed originali cucce.

Riciclo

Un modo geniale per riciclare le vecchie t-shirt

Dentro l’armadio tutti noi abbiamo un’infinità di magliette, molte delle quali anche datate e relegate sui ripiani in virtù del fatto che ci piacciono e che non vogliano separarcene. E se invece provassimo a riciclarle in modo alternativo? In fondo, è un modo originale ed a prova di riciclo responsabile per non separarci dai nostri indumenti preferiti. Provare per credere!

Riciclo

10 vasi alternativi per sistemare fiori e piante

Quando pensiamo a fiori e piante in vaso consideriamo quasi sempre solo e soltanto i classici contenitori in terracotta, senza sapere che sono molti i modi per sistemare le composizioni floreali, a volte molto più creativi, originali ed economici dei vasi stessi. Ecco, ad esempio, 10 bellissime proposte a tema!

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply