Curarsi in modo naturale: l’elisir di Aloe

Curarsi in modo naturale: l’elisir di Aloe

L’aloe è una pianta, appartenente alla famiglia delle succulente, che viene utilizzata dall’uomo, dall’alba sei secoli, per le sue proprietà curative. Il più antico riferimento all’utilizzo dell’aloe risale infatti alla sua citazione in alcune tavolette d’argilla ritrovate nell’antica città mesopotamica di Nippur, in Iraq, risalente all’incirca al 2000 a.C., dove viene descritta come una pianta miracolosa le cui foglie “assomigliano a dei coltelli”.

A quei tempi, e anche in epoche successive, l’aloe veniva utilizzata anche in ambiente egizio per la realizzazione di preparati per l’imbalsamazione (per questo veniva anche chiamata la pianta dell’immortalità), per la cura e l’igiene del corpo e per le sue proprietà cicatrizzanti.

 

Anche in epoca più recente, con l’avvento della scienza e della medicina moderna, sono stati riconosciuti i poteri curativi di questa pianta, e le sue proprietà rigeneranti, cicatrizzanti, antiinfiammatorie, antipiretiche, analgesiche, umettanti, virostatiche, batteriostatiche, emostatiche, fungicide e antiprurito.

Il suo unico effetto collaterale è la presenza, nella sua polpa, di aloina, una sostanza ad effetto lassativo e irritante per il colon.

Elisir casalingo

Vediamo ora come preparare un vero e proprio elisir multiuso utilizzando questa pianta dalle straordinarie proprietà.

Ingredienti:

  • Mezzo chilo di malto
  • 350 grammi di foglie di aloe Arborescens
  • 6 cucchiai di un distillato alcoolico come whisky, grappa o cognac.

 

Procedimento:

Prima di tutto, è bene provvedere alla raccolta delle foglie da utilizzare per la preparazione in un ambiente o in un momento della giornata in cui non vi sia una luce particolarmente forte, in quanto il gel prodotto dalle foglie tende a ossidarsi molto velocemente ed a diventare rosso scuro.

Eliminate poi le spine che si trovano ai bordi delle foglie, pulitele con uno straccio o una spugnetta, tagliatele a pezzi e mettetele nel frullatore insieme all’alcool ed al malto. Frullate molto bene, per diversi minuti, poi mettere il preparato in una bottiglia di colore scuro o ricoperta di carta stagnola.

L’elisir così ottenuto non va né cotto né filtrato, e se ne consiglia l’assunzione di un cucchiaio abbondante prima dei pasti principali, avendo cura di agitare bene la bottiglia. Questo vi aiuterà a combattere eventuale acidità di stomaco, acne, artrite, stitichezza, polipi intestinali, arrossamenti della cute, funghi e ulcere.

Un elisir miracoloso, quello di aloe, a costo ridotto e con solo ingredienti naturali, per portare il corpo a un maggior benessere nel modo più dolce e rispettoso.

You might also like

Salute e Benessere

Ricette naturali per un deodorante fai da te

L’estate e la stagione calda portano inevitabilmente a sudare di più, soprattutto quando si passa tanto tempo all’aria aperta e fuori casa. A parte una buona fornitura di salviette fresche e profumi da tenere sempre in borsa, quali soluzioni si possono adottare per sentirsi sempre freschi e, soprattutto, profumati? Semplice: si può preparare direttamente a casa un deodorante naturale, per risparmiare in denaro e in salute, per via dell’assenza dei classici agenti chimici contenuti nei prodotti spray che si trovano in commercio.

Salute e Benessere

Rimedi naturali contro la sinusite

La sinusite è l’infiammazione delle mucose dei seni paranasali che porta a tosse, raffreddore e  dolore al volto. In molti ne soffrono, per svariate ragioni e tutti quelli che ne hanno a che fare sanno che, quando la sinusite si presenta, il tessuto del seno paranasale inizia a produrre una maggiore quantità di muco. Come fare allora, oltre ad assumere i più comuni farmaci? Ecco qualche consiglio, direttamente dagli antichi ma miracolosi rimedi della nonna, che potrebbero aiutarvi a combattere questo disturbo.

Salute e Benessere

Acquistare cosmetici in modo consapevole

Quando si acquistano i cosmetici, la prudenza non è mai troppa. Sono molti infatti, i marchi e i prodotti che si professano completamente naturali, quando invece non lo sono. Esistono invece molti brand che propongono prodotti meno dannosi dal punto di vista chimico e hanno una composizione un po’ più naturale. Basta cercare bene e leggere sempre l’etichetta.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply