Creare un paralume con le capsule del caffè riciclate

Creare un paralume con le capsule del caffè riciclate

Un paralume originale e creativo

Le capsule del caffè, una volta utilizzate, si prestano molto bene per diventare dei piccoli accessori di decoro per abbellire oggetti e superfici. Vi presentiamo oggi un modo molto divertente e originale per realizzare, proprio con le cialde del caffè, un paralume creativo e di grande impatto estetico.

Per prima cosa dovrete procurarvi le cialde; per farlo basterà aprire la vostra macchinetta e raccogliere quelle utilizzate e scartate durante la preparazione del caffè. Meglio se sono cialde di colori diversi, così l’effetto finale del paralume sarà ancora più colorato e vivace. Poi, dovrete procurarvi la struttura del paralume.

La scelta dipende dalla tipologia di lampada che dovrete creare; se vi piace l’effetto più creativo e fai da te andrà benissimo una graticola di metallo, che dovrete poi adattare alle dimensione della lampada, mentre se preferite un effetto più ricercato potete optare per paralume di stoffa o in tessuto, sopra il quale applicherete poi le cialde.

Prima di iniziare non vi dimenticate di munirvi della colla, specifica per tessuti e non in base al paralume scelto. In alternativa, per il fissaggio andrà bene anche il silicone.

Come fare

Il primo passaggio riguarda le cialde. Lavatele con cura per eliminare eventuali cattivi odori causati dal deposito della macchinetta del caffè e lasciate asciugare su un panno. Quando saranno pronte non dovrete fare altro che schiacciarle una ad una fino a farle diventare tanti piccoli dischetti colorati. La quantità di cialde utilizzate dipenderà ovviamente dalla grandezza del paralume che volete utilizzare.

A questo punto passate al paralume. Se ne avete acquistato uno di stoffa, sistematelo intorno alla lampadina, mentre se avete optato per la graticola in ferro per costruirne uno con le vostre mani, dovrete armarvi di forbici spesse e pinze, e ritagliare la porzione desiderata. Fissate la graticola alla lampadina e avrete così ottenuto la struttura esterna della lampada.

Ora potete iniziare a creare la composizione che più vi piace. Prendete ogni dischetto ottenuto e fissatelo al paralume con la colla, o in alternativa con il silicone, fino a quando non avrete completato lo spazio a disposizione. Potete ricoprire l’intera superficie, senza lasciare intravedere il paralume sottostante, oppure creare semplicemente una decorazione su una superficie.

Il risultato, in ogni caso, sarà un bellissimo paralume costellato da tante cialde colorate e nel complesso avrete ottenuto una lampada molto creativa e personalizzata, realizzata con dei semplici materiali di scarto e a costo zero. Una lampada di questo tipo è perfetta per portare un tocco di colore dentro casa e il suo stile estroso e coloratissimo la rende inoltre un piccolo complemento d’arredo ideale anche per arredare la camera dei ragazzi.

You might also like

Riciclo

Riciclo creativo: come creare delle originali fioriere

Gli appassionati di giardinaggio e di fai da te sanno bene che ogni occasione è buona per creare in modo originale un nuovo vaso o una nuova fioriera per decorare il terrazzo o per abbellire il giardino. L’effetto è assicurato, soprattutto per gli amanti delle soluzioni ad effetto e ad alto impatto estetico, e il riciclo creativo e responsabile anche!

SLIDEBAR

Riciclo creativo: come riutilizzare gli pneumatici fuori uso per creare magnifici “animali da giardino”

Tra gli oggetti più difficili da smaltire, gli pneumatici fuori uso sono purtroppo molto spesso abbandonati, in mare e sulla terra ferma, causando gravissimi danni ambientali. Tutti coloro che possiedono un auto sanno bene che le gomme vanno periodicamente sostituite e che in alcuni casi quelle usurate restano accatastate in qualche angolo del garage in attesa di essere smaltite. Un ottimo modo per andare incontro alle esigenze del pianeta è essere in grado di riutilizzare oggetti e materiali invece che buttarli via; scopriamo come riciclare i vecchi pneumatici per creare fantastiche decorazioni.

Riciclo

Come riciclare le bustine del tè e i fondi di caffè usati

Il vostro cestino della spazzatura sembra un vero e proprio cimitero di bustine di tè usate, filtri delle capsule per la macchinetta e fondi di caffè sciolti? Ecco qualche utile consiglio per riutilizzarle in modo utile e proficuo, invece che buttarle direttamente nella spazzatura.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply