Come riciclare i vecchi calzini

Come riciclare i vecchi calzini

A chi non è mai capitato di ritrovarsi con un paio di calze spaiate? Sembra un mistero, eppure capita davvero a molti di perdere nei meandri della casa, e non ritrovare mai più, calze e calzini di ogni genere. A questo punto è utile sapere come si possono riciclare quelli che non sono spariti, piuttosto che quelli ormai vecchi e non più in buono stato.

Scopriamo, quindi, in quanti e quali modi è possibile riutilizzare le nostre calze, vecchie o spaiate, per creare oggetti utili ed originali.

1. Oggetti utili per la casa

  • Uno straccio per la polvere: infilate una calza nella vostra mano, come fosse un guanto, e inumiditela con un po’ di acqua, diventerà un panno perfetto per pulire e lucidare mobili e superfici di casa.
  • Uno strumento per la pulizia degli angoli difficili da raggiungere: utilizzate un righello o un bastoncino dritto e posizionate il calzino su un estremo, fissandolo con un elastico o una corda. Avrete uno strumento perfetto per eliminare la polvere tra le liste del termosifone, sotto e dietro i mobili e in tutti gli angoli più piccoli e difficili da pulire.
  • Un salva-goccia per le bottiglie: ideale per le bottiglie di olio che, se unte, possono sporcare i pensili della cucina.

2. Giochi e giocattoli

  • Una palla di stoffa: proprio come quelle che si acquistano per far giocare i bimbi più piccoli; tagliate la parte superiore della calza e riempite la restante con riso, piselli secchi o perline, infine ricucite.
  • Animali di pezza: questa idea è perfetta per realizzare un animaletto di stoffa piuttosto che un burattino; riempite il calzino con riso o fagioli, ricucitelo e create occhi, bocca e naso utilizzando bottoni o perline. Per i capelli potete usare un altro calzino tagliato a strisce.

  • Una corda per saltare: tutto ciò che dovete fare è legare tra loro 15 o più calze lunghe; avrete una nuova e coloratissima corda per far divertire i vostri bambini!
  • Un peso da lanciare: se organizzate un gioco da fare in giardino, stile lancio del disco o gioco di abilità, potete trasformare una calza in un peso per vedere chi arriva più lontano o chi centra il cerchio!

 3. Accessori e abbigliamento

  • Un portamonete: decorate un calzino con perline, glitter o paillettes, cucite una cerniera o alcuni bottoni per creare l’apertura e il gioco è fatto!
  • Salva-oggetti: un’idea perfetta per i viaggi o i traslochi; utilizzate le vecchie calze per riporvi oggetti fragili e delicati: occhiali, soprammobili, bicchieri. Avrete la certezza che non si danneggino durante gli spostamenti.
  • Date il via a una nuova tendenza: riutilizzate i calzini spaiati indossandoli! Assicuratevi che i colori delle calze siano in accordo con quelli dell’abbigliamento o degli accessori e avrete creato uno stile alternativo.
  • Guanti senza dita: tagliate il tallone e la punta della calza, il primo foro è per il pollice, il secondo per le altre dita, e create un orlo con ago e filo.

  • Elastici per capelli: i calzini dei bimbi sono i più adatti per questo riutilizzo; basterà tagliare la calza in modo da ricavare un anello di tessuto.

scopri gli altri modi per riciclare i calzini >>

You might also like

Riciclo

10 modi creativi per riutilizzare le vecchie cravatte

La cravatta è l’accessorio formale per eccellenza. È piccola, occupa poco spazio e spesso si pensa che, una volta diventata fuori moda o troppo usurata, la soluzione migliore sia gettarla via. E invece no, anche la cravatta può essere riciclata e riutilizzata. Quindi, bando allo spreco e guardate cosa potete realizzare con le vecchie cravatte!

Riciclo

Riciclo creativo: quando le vecchie lattine prendono vita

Quando si lavora un vecchio oggetto per farne qualcosa di nuovo si usa il termine “riciclo creativo”, ma mai come in questo caso definizione fu più azzeccata. Guardate come delle vecchie lattine possono essere trasformate in qualcosa che si avvicina davvero a una piccola opera d’arte! Più riciclo creativo di così!

SLIDEBAR

Decorazioni ecologiche: 10 alberelli di Natale a costo zero  

Quando si parla di decorazioni natalizie, la creatività gioca sempre un ruolo molto importante; dai classici addobbi, quali l’albero e il presepe, a quelli più originali e ricercati, tutte le decorazioni di Natale possono essere trasformate e rese maggiormente suggestive attraverso il fai da te; vediamo 10 idee creative ed ecologiche per realizzare graziosi e particolarissimi alberelli di Natale da utilizzare per decorare le stanze di casa o la tavola da pranzo, piuttosto che  per fare un originale cadeau.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply