Come riciclare i mappamondi 

E’ facile trovare, quando si entra a casa di qualcuno, un mappamondo. Ha sempre, ed ha tuttora per i nostalgici, il suo fascino in quanto, oltre ad indicarci dove si trovano i vari paesi del mondo, ci permettere di viaggiare con la fantasia nei posti più spettacolari che il nostro pianeta è capace di regalarci.

Può capitare che, esaurito il suo fascino, il mappamondo diventi improvvisamente un ingombrante accessorio per la casa. Cosa fare in questi casi? La prima risposta che a quasi tutte le persone viene in mente è buttarlo via. Invece, anche in questo caso, possiamo riciclarlo e riutilizzarlo. Per la sua forma sferica si adatta a molteplici funzioni, tra cui ad esempio, una lampada da arredo oppure un orologio da appendere al muro. Qualcuno ha avuto la brillante e geniale idea di trasformalo in un barbecue.

Si può anche pensare di dividerlo in due ed usare una delle due parti a mo’ di vaso per piante oppure come contenitore per pot-pourri.

Le idee qui proposte sono molto simpatiche e originali. Sempre nell’ottica di cercare di salvaguardare il nostro pianeta dalla quantità di rifiuti produciamo ogni giorno. Se poi non riusciremo mai a poter riciclare completamente il nostro mondo potremmo iniziare a farlo con le sue raffigurazioni in miniatura.

You might also like

Riciclo

Raccolta differenziata: i 10 rifiuti che possono creare dubbi e confusione

La raccolta differenziata è oggi obbligatoria nella maggior parte dei comuni del nostro Paese e rappresenta, oltre ad una sana abitudine ecologica, un’ottima fonte di risparmio. Tutti i comuni sono tenuti a distribuire brochure informative in merito al corretto smistamento dei rifiuti; ciò nonostante la raccolta differenziata è spesso fonte di dubbi e ci sono alcuni rifiuti, più di altri, che possono risultare difficili da collocare nel giusto contenitore.

Riciclo

Come riciclare i televisori

La maggior parte di noi ha in casa almeno un televisore e una grande percentuale della popolazione italiana ne possiede anche due, se non tre. La prima e più importante conseguenza di questa abitudine è il numero elevatissimo di televisori nuovi che vengono prodotti ogni anno e di contro l’enorme quantità di quelli che vengono buttati via. Ma è possibile riciclare i televisori? Qual è il modo giusto per farlo?

Riciclo

Orologi fai da te: creativi e a prova di riciclo

Anche se viviamo nell’era del digitale, il buon vecchio orologio a lancette non ha di certo perso il suo fascino, soprattutto se fabbricato a mano, con attenzione ai particolari e a ogni sua componente. Se anche voi non vedete l’ora di cimentarvi in un progetto simile, ecco tutto quello che dovete fare per costruire un orologio partendo da vecchi materiali di recupero!

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply