Come riciclare creativamente il cestello della vecchia lavatrice

Come riciclare creativamente il cestello della vecchia lavatrice

Le lavatrici, come tutti gli altri elettrodomestici di uso comune, possono rappresentare una risorsa preziosa se correttamente riciclate, la contrario si trasformano in un serio e permanente danno ambientale; per questo è indispensabile gestire lo smaltimento di questi oggetti in maniera ecologica.

È doveroso, in primis, seguire le giuste procedure di smaltimento, sfruttando le cosiddette isole ecologiche e i servizi che queste offrono (ritiro e trasporto degli oggetti ingombranti), oppure facendo direttamente ritirare dal fornitore, in questo caso la lavatrice, se ne abbiamo acquistata una nuova.

In un’ottica sempre più orientata al riutilizzo degli oggetti, le lavatrici vecchie o danneggiate, e in particolare i cestelli di cui sono dotate, possono facilmente trasformarsi in fantastici elementi d’arredo. In questo modo non solo daremo un significativo contributo all’ambiente, sgravando il sistema già saturo dello smaltimento dei rifiuti, ma saremo in grado di creare oggetti utili partendo da una lavatrice altrimenti destinata alla distruzione.

Si tratta di un modo altamente ecologico ed economico di gestire i rifiuti e, attraverso piccoli lavori di fai da te, potremo realizzare oggetti assolutamente originali che andranno ad inserirsi perfettamente nel design delle nostre case, migliorandolo e personalizzandolo.

I cestelli delle lavatrici, grazie alla loro forma e alle dimensioni, sono oggetti che si prestano molto bene a svariati riutilizzi; da semplici vasi per le piante, o contenitori di vario genere, a vere e proprie componenti d’arredo perfette per decorare una stanza dell’abitazione in stile moderno o per creare una zona di design nel patio o in giardino.

Vediamo, allora, 4 idee innovative per dare una nuova vita ai cestelli della lavatrice.

1. Bellissimi pouf

Verniciati del colore che si preferisce o che più si addice alla zona dove andranno inseriti e decorati con disegni più o meno geometrici, utilizzando i fori di cui sono naturalmente dotati, e del semplice filo colorato, i cestelli della lavatrice si possono trasformare in stupendi pouf. Tutto ciò che dovrete acquistare, se non l’avete già in casa, sarà un po’ di vernice, del filo e un cuscino!

2. Un’accattivante stufa per esterni

Uno dei modi più originali e suggestivi per dare una nuova vita al cestello della vecchia lavatrice consiste nel trasformarlo in una stufa, perfetta per il patio o il giardino. Un fantastico modo per godersi lo spazio outdoor anche dopo il tramonto creando, al contempo, un’atmosfera davvero calda ed accogliente.

3. Originalissime illuminazioni

I vecchi cestelli si prestano molto bene anche a diventare moderni lampadari, applique da parete oppure punti luce da posizionare a terra, magari utilizzati contemporaneamente come pouf. Il loro aspetto decisamente moderno è ideale per allestire una stanza in stile minimal chic, una taverna oppure un patio o una terrazza.

Vi basterà assemblare il cavi di fissaggio e la parte elettrica nella cavità del cestello, appenderlo a parete o al soffitto a avrete attenuto un elemento d’arredo che diventerà punto focale della stanza. Inoltre, grazie alla superficie interamente forata del cestello, si creeranno dei bellissimi giochi di luce che renderanno questo nuovo elemento d’arredo ancor più suggestivo.

4. Moderne lampade da interni

Assemblando alla base del cestello un treppiede fotografico è possibile realizzare un’infinita varietà di lampade, perfette per qualsiasi stanza dell’abitazione. Una fantastica combinazione di design e funzionalità, ottenuta decorando il cestello con vari tipi di materiali dei più svariati colori e stili.

You might also like

Riciclo

10 idee fai da te per realizzare graziosi contenitori con cui decorare i davanzali delle finestre

Al giorno d’oggi la pratica del riciclaggio sta diventando sempre di più una vera e propria forma d’arte; l’indiscusso valore del riciclo dal punto di vista della salvaguardia dell’ambiente va a braccetto con un’altra realtà: attraverso il fai da te è possibile creare oggetti unici e utilissimi proprio dando una nuova vita ad altri oggetti di uso comune, che altrimenti finirebbero nella spazzatura come semplici ed inutili scarti. Scopriamo cosa si può realizzare utilizzando i contenitori di vetro vuoti, ad esempio per impreziosire i davanzali delle finestre.

Riciclo

Alcune idee originali per riciclare le lampadine bruciate

La maggior parte delle cose che decidiamo di buttare via possono invece essere riutilizzate per creare nuovi oggetti utili o semplicemente decorativi. Attraverso il fai da te possiamo creare un’infinita quantità di originali elementi d’arredo, piuttosto che deliziosi cadeau, contribuendo significativamente alla salvaguardia dell’ambiente e, al contempo, risparmiando denaro. Vediamo alcuni modi originali con cui riutilizzare le lampadine bruciate.

Casa e Giardino

Quando l’energia pulita sposa il design

Tetto con tegole in vetro. Non è una casa di una fiaba né un’invenzione surreale, ma un importante progetto messo a punto in Svezia da un’azienda che si occupa di ricavare energia pulita dal sole. Le tegole in vetro e il supporto sopra il quale sono installate catturano l’energia solare, che viene immagazzinata e utilizzata per la produzione di energia pulita per il riscaldamento e la produzione di acqua calda.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply