Come rendere la vita più green: una moltitudine di suggerimenti e piccole, grandi idee!

Come rendere la vita più green: una moltitudine di suggerimenti e piccole, grandi idee!

La nostra vita quotidiana, quella che si svolge nelle nostre case e nei nostri giardini, ci porta a sviluppare determinate abitudini che non sempre sono positive, soprattutto per la salute dell’ambiente e del pianeta, da come ci spostiamo a come gestiamo le utenze, ai prodotti che compriamo e ai rifiuti che inevitabilmente produciamo.

Ecco quindi una serie di suggerimenti e consigli che abbracciano tutte le aree del nostro vivere moderno, e che ci insegnano (o ci ricordano!) a mettere in pratica comportamenti più consapevoli e rispettosi dal punto di vista etico-ambientale.

Alcune potrebbero sembrare delle banalità, ma ricordarle non fa mai male, e spesso è proprio dalle piccole cose che si mettono in atto grandi cambiamenti.

Primi consigli generici

  • Gas, elettricità e acqua vanno sempre utilizzati con parsimonia.
  • Leggete attentamente l’etichetta prima di acquistare qualsiasi cosa.
  • Pensate verde in ogni momento della giornata.
  • Pre-riciclate, ossia spianatevi la strada a una più comoda attività di riciclo dei materiali che lo rendono possibile.

Consigli per una casa più green

  • Indossate vestiti pesanti in inverno e leggeri in estate, e cercate di evitare il più possibile la climatizzazione artificiale degli ambienti.
  • Chiudete bene porte e finestre in modo da non disperdere calore in inverno, e l’aria condizionata in estate, e non lasciate le porte aperte per il tempo maggiore di quello che serve per entrare e uscire.
  • Spegnete SEMPRE le luci quando non servono.
  • Cercate di sfruttare il più possibile la luce naturale.
  • Tende pesanti possono aiutare a climatizzare gli ambienti e a limitare la dispersione di calore, e sono utili anche in estate per bloccare l’eccessivo calore del sole.
  • Riempite lo spazio vuoto del congelatore con bottiglie di acqua: in questo modo l’elettrodomestico consumerà meno energia.

Consigli per una cucina più green

  • Cercate di evitare di rimanere troppo tempo con lo sportello del frigorifero aperto mentre cercate di capire cosa avete voglia di mangiare, e in generale cercate di aprirlo solo quando è necessario.
  • Utilizzate tovaglioli, canovacci e spugne di stoffa, invece che tovaglioli di carta e rotoloni asciuga-tutto.
  • Utilizzate bicchieri e piatti tradizionali invece di quelli di plastica.
  • Cercate di lavare i piatti, che sia in lavastoviglie o a mano nel lavandino, quando ne avrete radunati un buon numero, piuttosto che pochi alla volta.
  • Se lavate i piatti a mano, preferite il metodo del pozzetto: risparmierete acqua, detersivo e tanta fatica, in quanto se i piatti rimangono per qualche minuto a mollo nell’acqua calda i grassi si sciolgono più facilmente.
  • Se utilizzata la lavastoviglie, preferite cicli di risciacquo brevi e utilizzate il più possibile detergenti ecologici, che creano meno schiuma e vengono più facilmente “digeriti” dall’ambiente.

Consigli per risparmiare acqua

  • Chiudere sempre bene i rubinetti dopo l’uso ed evitate di lasciar scorrere l’acqua quando non serve, ad esempio mentre vi state insaponando corpo o capelli o mentre vi state spazzolando i denti.
  • Riducete il tempo sotto la doccia e preferite il bagno alla doccia (si consuma meno acqua!).
  • Se potete, cercate di raccogliere l’acqua piovana da riutilizzare poi in giardino o in balcone per bagnare le piante.
  • Quando fate il bucato, riempite bene il cestello della lavatrice ed evitate lavaggi a metà carico (anche se la lavatrice sostiene di aver un lavaggio predisposto per il mezzo carico!).

Consigli per una maggiore salubrità dell’aria

  • Tenete i filtri dell’aria di qualsiasi elettrodomestico il più possibile puliti.
  • Non bruciate mai il carbone nel caminetto.
  • Fate attenzione alla formazione di muffa o umidità.
  • Tenete i tappeti il più possibile puliti, battendoli o passandoli spesso con l’aspirapolvere.
  • Evitate di utilizzare stufe a kerosene.
  • Non acquistate prodotti spray che contengono sostanze nocive come il radon.
  • Attivate sempre la ventola della cappa quando cucinate.
  • In garage, state attenti ai fumi di scarico dell’auto: evitate di tenerla accesa in box per troppo tempo.
  • Lasciate gli animali domestici il più possibile all’aria aperta (se avete la fortuna di possedere un giardino) e lavateli spesso.

Consigli per vivere più green il tempo libero

  • Preferite libri e riviste invece della televisione, del computer e dei videogiochi elettronici.
  • Spegnete tutti gli apparecchi elettronici quando non li state utilizzando.
  • Quando è buio leggete con una lucina da notte evitando di lasciare accesa la luce centrale.
  • Quando partite per un viaggio più o meno lungo tirate giù il contatore o, se non volete spegnere il frigorifero, togliere dalle prese le spine di tutti gli elettrodomestici come sveglie elettriche, televisioni, forno a microonde, computer e via dicendo.

Consigli per gestire la spazzatura in modo più green

  • Utilizzate diversi bidoni per differenziare i rifiuti.
  • Evitate che finisca nella spazzatura tutto quello che può essere riciclato (come vestiti, scarpe, oggetti vari).
  • Strappate in pezzi o piegate le scatole di cartone degli alimenti, di modo che occupino meno spazio, e quando potete riciclate la carta usata solo su un lato, invece di buttarla.

Portate i rifiuti pericoloso o ingombranti direttamente in discarica.

You might also like

Lifestyle

Tenda a pannelli solari per il camping

Una tenda da campeggio ingegnosa e moderna, per rendere la vita dei campeggiatori un po’ più semplice e comoda. È dotata di tre pannelli solari che, all’occorrenza, mettono in modo l’energia necessaria per attivare diverse funzioni, dalla rete wireless, al riscaldamento e all’illuminazione; la tenda a pannelli solari per i veri campeggiatori indipendenti.

News

Droplet: un robot intelligente per annaffiare… senza sprechi!

Ci siamo amanti del giardinaggio! La primavera è iniziata, e con lei i grandi lavori in giardino, i nuovi allestimenti outdoor, e la costante e minuziosa cura di piante e manto erboso. Tutti gli anni i giardinieri per passione puntano a realizzare grandi cose nei loro spazi privati questo però, anche per quanto riguarda la semplice irrigazione, costa tempo, fatica e denaro; ma ormai viviamo in un’era di innovazione e progresso, ed è arrivato Droplet: il robot gocciolina! 

Ambiente

Come ridurre (e anche azzerare!) l’uso di plastica in cucina

La cucina, cuore della casa e punto di ritrovo e di convivialità per la famiglia, nonchè luogo dove si preparano, si conservano e si consumano gli alimenti, dovrebbe essere il più possibile plastic-free: ecco come procedere per cercare di eliminare dagli alimenti le tossine della plastica, sostituendola con materiali naturali.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply