Come realizzare un detersivo ecologico per il bucato

Come realizzare un detersivo ecologico per il bucato

Creare un detersivo per bucato fai da e utilizzando prodotti meno dannosi di certo da solo non sarà in grado di salvare il mondo, ma sicuramente costituisce un piccolo passo verso una coscienza più etica e orientata ai problemi ambientali, una riduzione del proprio impatto ambientale e, non per ultimo, un modo per risparmiare quantitativi ingenti di denaro.

I detergenti per bucato che si trovano in commercio, per di più, oltre a essere molto cari, possono esporre la nostra salute a rischi da non sottovalutare, in quanto per la loro composizione chimica sono spesso causa di allergie, disordini neurologici più o meno leggeri, avvelenamento e via dicendo.

In più, si tratta di prodotti dannosi per l’ambiente, in quanto inquinano le acque con i loro componenti chimici. Per questo, il modo migliore per creare detergenti buoni per il bucato, per la persona e per l’ambiente è quello di realizzarseli da soli. Ecco come procedere.

Cosa serve

  • Una normalissima grattugia da cucina (di quelle quadrangolari, che sono più comode da utilizzare);
  • Dei guanti per evitare di ferirvi involontariamente le mani con la grattugia;
  • Un grosso contenitore richiudibile per riporre il detergente che avrete creato;
  • Una tazza di bicarbonato di sodio per bucato, che svolge una funzione ammorbidente e agisce attivamente contro macchie e aloni;
  • Una tazza di borato di sodio, un minerale simile al bicarbonato di sodio, con l’unica differenza che ha un livello di PH più alto e viene utilizzato pere sue proprietà disinfettanti, antifungine e antibatteriche naturali; oltre a questo, è in grado di dissolvere lo sporco e di rimuovere odori indesiderati dai vestiti.
  • Diverse barrette di sapone di Marsiglia.

Come procedere

Grattate le barrette di sapone di Marsiglia il più finemente possibile, aggiungete il borato di sodio e il bicarbonato di sodio in parti uguali e mischiate bene, avendo poi cura di dare un’ulteriore mischiata ogni volta prima di utilizzarlo, in quanto le scaglie di sapone, più pesanti dei bicarbonati, si andranno a depositare sul fondo del contenitore.

Il detergente ecologico così ottenuto si può utilizzare come un qualsiasi detergente, ed è idoneo anche a lavare i capi utilizzati dai bambini o per chi soffre di pelle ipersensibile.

You might also like

Lifestyle

Come mantenere le mani idratate in modo naturale durante l’inverno

Soprattutto in inverno, la nostra pelle tende a seccarsi e a screpolarsi più facilmente, e in particolare le mani, che sono la parte del corpo più esposta alle intemperie, corrono il rischio di rovinarsi ed invecchiare prematuramente. Occorre idratarle molto e costantemente, e farlo con prodotti naturali vi garantirà risultati migliori.

Lifestyle

12 idee fai da te per creare originali occhiali da sole

Saper creare da se oggetti, quali ad esempio alcuni accessori, è un ottimo modo per riciclare, contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente, nonché per sperimentare le proprie doti creative realizzando qualcosa di originale e al contempo economico. In questo post troverete alcune idee davvero graziose per realizzare fantastici occhiali da sole.

Ambiente

Energie rinnovabili: quali sono e quali benefici portano

Sotto il comune denominatore di “energie rinnovabili” sono comprese tutte le forme di energia che non si basano su combustibili fossili, né sul processo di scissione degli atomi. Producono energia pulita, sono ricavate da fonti naturali e hanno la peculiarità di rigenerarsi alla stessa velocità con cui vengono consumate. Ecco di cosa si tratta e quali sono le energie rinnovabili che producono energia a impatto zero e nel rispetto del pianeta.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply