Chiavette USB ecologiche prendi e strappa

Chiavette USB ecologiche prendi e strappa

Avete bisogno di importare un file, un’immagine o un documento ma non avete a portata di mano le vostre preziose chiavetta USB, oggetti che proprio per le loro piccole dimensioni sono facile da dimenticare o, nella peggiore delle ipotesi, da smarrire, fosse anche in giro per casa. Oggi c’è una pratica soluzione per ovviare a questo problema.

Per tutti gli smemorati e per i più disordinati, ecco una creazione divertente e decisamente utile, che rappresentare una valida e pratica soluzione in questi casi e, cosa che non guasta, strizza l’occhio alle tematiche ambientali del riciclo dei materiali seguendo le più elementari norme per il rispetto dell’ambiente.

L’invenzione si chiama GIGS.2.GO ed è frutto dell’estro creativo di Kurt Rampton e Bolt’s Group. Si tratta di un particolare contenitore comprendente quattro piccole unità USB raggruppate insieme appositamente, per essere sempre in bella vista per non rischiare di smarrirle o non trovarle all’occorrenza, come invece spesso succede con la singola USB.

 

L’utilizzo di queste unità USB è davvero facile; basta semplicemente rimuoverle all’occorrenza dalla loro base quando serve, semplicemente tirando e… strappando! Oltre all’idea innovativa nella confezione, l’altra originale caratteristica di questo ingegnoso oggetto è infatti la consistenza del contenitore, composto di carta riciclata al 100%, una modalità di lavorazione rispettosa dell’ambiente e in linea con la filosofia del riciclo sostenibile dei materiali.

Se vi trovate ad aver bisogno urgente di una chiave USB, quindi, adesso potete semplicemente… strapparla!

 

You might also like

SLIDEBAR

La tecnologia in soccorso dell’ambiente: arriva Breading, una app contro lo spreco del pane

Nell’era del consumismo che sembra non trovar fine, gli sprechi, di qualsiasi natura siano, rappresentano di sicuro l’aspetto più vergognoso, nonché il maggiore problema a livello ambientale. Tra gli innumerevoli sprechi di risorse preziose, quello del pane, nel nostro Paese ma anche a livello mondiale, deve essere risolto partendo dalla creazione di un rete organizzativa efficace; sembra che il primo importante passo sia stato fatto grazie a Breading, una nuova applicazione eco-solidale. Scopriamo di cosa si tratta.

SLIDEBAR

Inquinamento ambientale: ecco come i rifiuti abbandonati minacciano la sopravvivenza degli animali selvatici

Gli effetti dell’inquinamento ambientale sulla fauna del Pianeta sono sempre più evidenti e terribili; la natura è in serio pericolo e gli scatti realizzati da Chris Packham, naturalista e presentatore televisivo britannico, ne sono una prova schiacciante nonché scioccante, e dovrebbero farci riflettere sulle nostre errate abitudini.

SLIDEBAR

Berlino: frutta e verdura dell’orto direttamente nei supermercati

Quante volte dopo aver acquistato frutta e verdura al supermercato ci rendiamo conto, consumandola, che il suo sapore, piuttosto che la consistenza o la durata, è davvero pessima? Purtroppo la coltivazione massiccia, quella destinata a produrre enormi quantità a basso costo, troppo spesso porta sulle nostre tavole prodotti di scarsa qualità, e in alcuni casi anche nocivi per la salute. Ecco la soluzione proposta, e già sperimentata, da alcuni giovani di Berlino.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply