Chiavette USB ecologiche prendi e strappa

Chiavette USB ecologiche prendi e strappa

Avete bisogno di importare un file, un’immagine o un documento ma non avete a portata di mano le vostre preziose chiavetta USB, oggetti che proprio per le loro piccole dimensioni sono facile da dimenticare o, nella peggiore delle ipotesi, da smarrire, fosse anche in giro per casa. Oggi c’è una pratica soluzione per ovviare a questo problema.

Per tutti gli smemorati e per i più disordinati, ecco una creazione divertente e decisamente utile, che rappresentare una valida e pratica soluzione in questi casi e, cosa che non guasta, strizza l’occhio alle tematiche ambientali del riciclo dei materiali seguendo le più elementari norme per il rispetto dell’ambiente.

L’invenzione si chiama GIGS.2.GO ed è frutto dell’estro creativo di Kurt Rampton e Bolt’s Group. Si tratta di un particolare contenitore comprendente quattro piccole unità USB raggruppate insieme appositamente, per essere sempre in bella vista per non rischiare di smarrirle o non trovarle all’occorrenza, come invece spesso succede con la singola USB.

 

L’utilizzo di queste unità USB è davvero facile; basta semplicemente rimuoverle all’occorrenza dalla loro base quando serve, semplicemente tirando e… strappando! Oltre all’idea innovativa nella confezione, l’altra originale caratteristica di questo ingegnoso oggetto è infatti la consistenza del contenitore, composto di carta riciclata al 100%, una modalità di lavorazione rispettosa dell’ambiente e in linea con la filosofia del riciclo sostenibile dei materiali.

Se vi trovate ad aver bisogno urgente di una chiave USB, quindi, adesso potete semplicemente… strapparla!

 

You might also like

Salute e Benessere

I danni dell’inquinamento

Il problema dell’inquinamento è una seria questione che affligge le più grandi città del pianeta. Lo smog provoca numerosi danni alla salute delle persone, all’ambiente e alla natura e gli unici, ma fondamentali e indispensabili, accorgimenti che l’uomo può mettere i pratica sono quelli di ridurre le emissioni provocate da automobili, fabbriche e centrali elettriche, puntando su modelli più sostenibili e rispettosi dell’ambiente.

News

I danni del surriscaldamento globale: la Grande barriera corallina sta morendo

La barriera corallina australiana, conosciuta come la Grande barriera corallina (Great Barrier Reef), una delle meraviglie del nostro Pianeta sta lentamente morendo, e con lei i miliardi di organismi acquatici che vi abitano. La colpa di questa terribile situazione è, ancora una volta, imputabile al surriscaldamento globale e agli effetti che questo processo ha sulla temperatura delle acque del mare.

SLIDEBAR

Referendum sulle trivellazioni: tutto ciò che c’è da sapere per poter votare

Domenica 17 aprile si voterà per il referendum sulle trivellazioni; forse alcuni di noi ancora non hanno ben chiara la situazione e certamente occorre fare il punto della situazione prima del voto. Vediamo, allora, per cosa si vota e come, dove e quando lo si deve fare.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply