Bonsai a pannelli solari per ricaricare il cellulare

Bonsai a pannelli solari per ricaricare il cellulare

Un bonsai moderno a pannelli solari, di piccole dimensioni ma di grande design, che strizza l’occhio all’energia rinnovabile proponendo un metodo  ingegnoso, e decisamente rispettoso per l’ambiente, per ricaricare lo smarthpone.

Ha proprio la forma dell’inconfondibile alberello mini in salsa orientale e, la cosa non guasta, diventa inoltre un interessante complemento d’arredo. Adagiati sui suoi rami però, e qui viene il bello, ci sono tanti piccoli pannelli in grado di catturare l’energia direttamente dal sole.

È stato creato da Viviene Muller e, esattamente come il bonsai tradizionale, per funzionare correttamente ha bisogno della giusta luce e posizione; per questo motivo, i suoi rami possono essere regolati per catturare l’energia solare dalla giusta angolazione.

Al suo interno è nascosta un’utilissima batteria, in grado di immagazzinare l’energia ricevuta dal sole da utilizzare per ricaricare smartphone e tablet, con l’apposito collegamento e senza scomodare la presa elettrica. Per caricare la batteria interna del dispositivo serviranno circa 36 ore di luce solare ma, niente paura, ci vorranno soltanto quattro ore di assorbimento per avere l’energia necessaria per ricaricare il telefono.

You might also like

Lifestyle

Dispositivo a energia cinetica per ricaricare il cellulare

Un dispositivo a forma di lampadina, dal design originale e simpatico, decisamente utile nella vita quotidiana. Permette infatti di ricaricare cellulari o dispositivi elettronici con il solo inserimento dell’apposito cavo e con il semplice movimento del bulbo superiore della lampadina, che produce attraverso la forza cinetica il movimento necessario al funzionamento.

Risparmio Energetico

Il futuro possibile: nuove batterie per gadget elettronici che si ricaricheranno una volta al mese

Il diffuso problema delle batterie che si scaricano troppo in fretta è una vera e propria piaga dell’era digitale e dei gadget elettronici cosiddetti “succhia-batterie”, e quasi tutti noi, una volta o l’altra, abbiamo provato a usare, per i nostri apparati, dove e quando possibile, le batterie ricaricabili, spesso con poca soddisfazione per quanto riguarda la durata e la conseguente necessità di ricaricarle di continuo.

Risparmio Energetico

Automobili elettriche: sono davvero così ecologiche?

Chi acquista un’auto elettrica è spesso convinto di abbassare il proprio impatto ecologico e di poter circolare “con la coscienza pulita”. Ma siamo proprio sicuri che la produzione di queste auto sia davvero a impatto ridotto? Forse non è davvero così…

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply