Appuntamento con Legambiente e l’agricoltura biologica

Appuntamento con Legambiente e l’agricoltura biologica

Abbiamo il piacere di segnalare un’altro importante appuntamento di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta. Si tratta di un ciclo di incontri su tematiche ambientali sotto forma di aperitivo culturale. Il prossimo giovedì, il 18 giugno, il tema sarà l’agricoltura biologica.


Interverranno:
Francesco Panella, presidente dell’UNAAPI, l’unione nazionale associazioni apicoltori italiani e consigliere dell’associazione Bee Generation con cui è promotore della campagna BeeLife;
Guido Cortese, presidente di Slow Food Torino;
Antonio Barletta dell’associazione Urbees.


Durante l’aperitivo Giuseppe e Pierluigi Marabotto coordineranno l’attività di scambio dei semi. Si consiglia di portare semi e piantine del proprio orto o giardino per scambiarli con gli altri partecipanti.
Ci sarà un interessante dibattito e seguirà un gustoso aperitivo!
La partecipazione è gratuita!


Potete trovare tutte le informazioni necessarie sia su Facebook: https://www.facebook.com/events/1598757203741260/che sul sito di Legambiente: http://www.legambientepiemonte.it/campagne-iniziative/ecoeppiauar/

You might also like

Ambiente

Droplet: un robot intelligente per annaffiare… senza sprechi!

Ci siamo amanti del giardinaggio! La primavera è iniziata, e con lei i grandi lavori in giardino, i nuovi allestimenti outdoor, e la costante e minuziosa cura di piante e manto erboso. Tutti gli anni i giardinieri per passione puntano a realizzare grandi cose nei loro spazi privati questo però, anche per quanto riguarda la semplice irrigazione, costa tempo, fatica e denaro; ma ormai viviamo in un’era di innovazione e progresso, ed è arrivato Droplet: il robot gocciolina! 

SLIDEBAR

I danni del surriscaldamento globale: la Grande barriera corallina sta morendo

La barriera corallina australiana, conosciuta come la Grande barriera corallina (Great Barrier Reef), una delle meraviglie del nostro Pianeta sta lentamente morendo, e con lei i miliardi di organismi acquatici che vi abitano. La colpa di questa terribile situazione è, ancora una volta, imputabile al surriscaldamento globale e agli effetti che questo processo ha sulla temperatura delle acque del mare.

SLIDEBAR

Perché non sprecare i farmaci: antibiotici inutili a causa dell’uso compulsivo

Se da un lato l’industria farmaceutica, caratterizzata da una crescente ricerca scientifica, è stata in grado di sviluppare farmaci per curare qualsiasi disturbo, dall’altro sembra che il loro abuso rappresenti ad oggi un concreto rischio per la nostra salute. Sono gli antibiotici i primi “indagati”, e di questi è stata dimostrata una pericolosa inefficacia, dovuta proprio al loro uso compulsivo.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply