Acquistare cosmetici in modo consapevole

Acquistare cosmetici in modo consapevole

 

I cosmetici e le loro etichette

Quante volte abbiamo acquistato quello shampoo o quella crema solo in virtù del fatto che ci piaceva il suo profumo, senza dare nemmeno un’occhiata furtiva all’etichetta, così, giusto per essere informati sul contenuto di ciò che stavamo per acquistare?

Leggere le etichette, senza ovviamente cadere nel fanatismo, è un’azione importante e consapevole, che ci aiuta a orientarci nell’acquisto e ci permette di valutare con oggettività se il prodotto che stiamo acquistando è di buona qualità e vale quello che costa.

Per imparare a leggere l’etichetta non sono necessarie particolari nozioni chimiche o chissà quali conoscenze, basta semplicemente girare la crema o lo shampoo che avete in mano e leggere quello che c’è scritto sotto la nomenclatura di INCI, ossia la composizione del prodotto.

Per prima cosa è importante sapere che il primo ingrediente che deve comparire sulla composizione deve essere l’acqua, la cui quantità deve superare quella di tutti gli altri gli ingredienti. Le altre componenti, infatti, si susseguono in ordine decrescente dalla concentrazione più alta a quella più bassa.

I componenti che hanno la nomenclatura in latino, in genere, sono quelli che non hanno subito trattamenti chimici, mentre le sostanze di natura chimica sono espresse in inglese. Alcune di queste, come i siliconi e i petrolati, sono stati indicati come sostanze aggressive, che possono provocare fastidi e pruriti cutanei, mentre altre, come la Cocamide MEA, DEA, TEA, sostanze presenti soprattutto nei prodotti schiumogeni, sono state inserite in America nella lista delle sostanza potenzialmente cancerogene per via del loro rilascio di nitrosamine.

Per qualsiasi dubbio, è sempre bene servirsi di internet, in particolare di vari bio dizionari presenti  in rete, per avere notizie sulle singole componenti dei prodotti, e leggere eventuali recensioni prima di effettuare acquisti.

Il prezzo dei prodotti

Il prezzo dei cosmetici alle volte è davvero indicativo di quello che state acquistando, alle volte meno. Per questo è necessario prestare attenzione e valutare bene di volta in volta. Se un cosmetico è ricco di olii essenziali e ingredienti freschi e naturali limita di gran lunga l’utilizzo di sintetici chimici, il suo prezzo un po’ più altro rispetto alla media è certamente più “normale” rispetto a un prodotto ad alta composizione chimica, il cui prezzo alto si tende a giustificare per via del suo brand famoso.

You might also like

Salute e Benessere

6 alimenti da cui ricavare ottimi succhi e benefiche maschere di bellezza

La natura ci regala da sempre fantastici ingredienti per la cura della nostra pelle, alcuni di questi sono veri e propri alimenti, frutta e verdure che, oltre ad avere un buon sapore e notevoli proprietà nutrenti, possono davvero aiutare la nostra pelle ad essere sempre sana e luminosa se utilizzati come maschere di bellezza. Scopriamoli insieme.

Salute e Benessere

Maschera viso idratante fai da te con avocado e miele

Una maschera di bellezza per il viso fai da te, economicissima e semplice da preparare ma che offre risultati incredibili a livello di idratazione e nutrimento della pelle del viso: un benefico mix di avocado e miele.

Salute e Benessere

Tutti i motivi per usare il miele e sfruttare le sue proprietà

Il miele è un prodotto naturale dalla infinite proprietà e dalla straordinaria versatilità. Si può consumare in alternativa allo zucchero, può essere utilizzato per preparare cosmetici fai da te e possiede diverse proprietà curative. Ecco quali sono tutte le peculiarità e i vari utilizzi di questo prodotto naturale che non dovrebbe mai mancare nella dispensa.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply