15 idee creative per riutilizzare gli oggetti rotti

15 idee creative per riutilizzare gli oggetti rotti

Nell’era del consumismo la tendenza che fa da padrona è quella di buttare via; si eliminano, attraverso il sistema di raccolta differenziata, tutti quegli oggetti ormai inutili, vecchi o semplicemente quelli che non ci piacciono più e che abbiamo deciso di sostituire con articoli nuovi.

Tutti questi oggetti però, e come vedremo anche quelli irrimediabilmente danneggiati, possono essere riportati a nuova vita attraverso il riciclo; esistono un’infinità di progetti fai da te con cui è possibile riutilizzare quasi ogni materiale e oggetto per creare qualcosa di utile o semplicemente di decorativo.

L’unico limite del riutilizzo è la fantasia; per questo abbiamo deciso di proporre, a coloro che desiderano mettere alla prova le loro abilità manuali e al contempo assumere un atteggiamento eco solidale, alcuni interessanti e semplici progetti di fai da te con cui riciclare alcuni degli oggetti più comuni che si possono rompere con maggiore frequenza.

I vasi rotti possono essere facilmente trasformati in utilissimi markers per le colture dell’orto, oppure in ornamentali contenitori artistici perfetti per creare suggestive composizioni floreali.

Da un tavolo rotto si possono ricavare due scrivanie!

Un paio di infradito rotte possono essere trasformate in un nuovo paio decisamente più confortevole!

I bicchieri rotti, di qualsiasi forma e dimensione, possono diventare portacandele perfette per decorare una fioriera.

I piatti di ceramica danneggiati si possono riutilizzare per creare le bordature di un’aiuola o per separare le coltivazioni.

I cocci di piatti, bicchieri, mattonelle o altri oggetti rotti sono perfetti per creare una strato drenante per le piante in vaso.

Le clip presenti nelle grucce possono essere facilmente riutilizzate per chiudere, ad esempio, i sacchetti alimentari.

Un raccoglitore ad anelli rotto può essere trasformato in un perfetto kit da disegno.

È possibile realizzare graziosi magneti con orecchini, ciondoli, anelli e bottoni rotti.

I cd danneggiati possono essere trasformati in lucenti decorazioni natalizie.

Le palline di Natale rotte diventano glitter per decorare altri oggetti.

Se a rompersi è un mappamondo è possibile trasformarlo in una bellissima lampada o in un centrotavola.

Le sedie rotte si possono trasformano in una grande varietà di nuovi oggetti: un sofà in stile francese, un appendiabiti, un’altalena.

La ruota danneggiata di una bicicletta può essere riutilizzata per stoccare le pentole della cucina o per realizzare un acchiappasogni.

Una scala rotta diventa un comodissimo scaffale.

You might also like

Riciclo

12 modi per trasformare i rifiuti in piccole opere d’arte

La quantità di spazzatura che generiamo ogni giorni è davvero esorbitante, e tutti noi sappiamo molto bene quanto sia importante praticare la raccolta differenziata per un corretto smaltimento e per la salvaguardia dell’ambiente. Oltre a questa importante attività, anche il riciclo, soprattutto se creativo, può aiutarvi a impiegare alternativamente gli oggetti che altrimenti destinereste senza pensarci troppo alla spazzatura. Ecco qualche esempio.

Riciclo

25 MODI CREATIVI PER RICICLARE I TAPPI DI PLASTICA

Il consumo di tappi di plastica, legato alla produzione delle bottiglie, ha raggiunto oramai quantità insostenibili. Questo comporta, come tutti noi ben sappiamo, un evidente problema di smaltimento. Ma ognuno di noi può, nel proprio piccolo, partecipare alla fase di riciclo. Eccovi nella fotogallery qui di seguito alcuni pratici esempi, in alcuni casi molto creativi, di come riutilizzare i tappi di plastica.

Riciclo

21 modi per riciclare i tappi di sughero

Riciclare, riciclare, riciclare! Questa è la parola chiave per assumere un atteggiamento eco solidale e al contempo risparmiare denaro e risorse pubbliche; inoltre riutilizzare alcuni oggetti che abbiamo in casa significa mettere alla prova le nostre doti creative, realizzando bellissimi soprammobili, originali cadeau o utilissimi nuovi oggetti.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply