15 idee creative per riutilizzare gli oggetti rotti

15 idee creative per riutilizzare gli oggetti rotti

Nell’era del consumismo la tendenza che fa da padrona è quella di buttare via; si eliminano, attraverso il sistema di raccolta differenziata, tutti quegli oggetti ormai inutili, vecchi o semplicemente quelli che non ci piacciono più e che abbiamo deciso di sostituire con articoli nuovi.

Tutti questi oggetti però, e come vedremo anche quelli irrimediabilmente danneggiati, possono essere riportati a nuova vita attraverso il riciclo; esistono un’infinità di progetti fai da te con cui è possibile riutilizzare quasi ogni materiale e oggetto per creare qualcosa di utile o semplicemente di decorativo.

L’unico limite del riutilizzo è la fantasia; per questo abbiamo deciso di proporre, a coloro che desiderano mettere alla prova le loro abilità manuali e al contempo assumere un atteggiamento eco solidale, alcuni interessanti e semplici progetti di fai da te con cui riciclare alcuni degli oggetti più comuni che si possono rompere con maggiore frequenza.

I vasi rotti possono essere facilmente trasformati in utilissimi markers per le colture dell’orto, oppure in ornamentali contenitori artistici perfetti per creare suggestive composizioni floreali.

Da un tavolo rotto si possono ricavare due scrivanie!

Un paio di infradito rotte possono essere trasformate in un nuovo paio decisamente più confortevole!

I bicchieri rotti, di qualsiasi forma e dimensione, possono diventare portacandele perfette per decorare una fioriera.

I piatti di ceramica danneggiati si possono riutilizzare per creare le bordature di un’aiuola o per separare le coltivazioni.

I cocci di piatti, bicchieri, mattonelle o altri oggetti rotti sono perfetti per creare una strato drenante per le piante in vaso.

Le clip presenti nelle grucce possono essere facilmente riutilizzate per chiudere, ad esempio, i sacchetti alimentari.

Un raccoglitore ad anelli rotto può essere trasformato in un perfetto kit da disegno.

È possibile realizzare graziosi magneti con orecchini, ciondoli, anelli e bottoni rotti.

I cd danneggiati possono essere trasformati in lucenti decorazioni natalizie.

Le palline di Natale rotte diventano glitter per decorare altri oggetti.

Se a rompersi è un mappamondo è possibile trasformarlo in una bellissima lampada o in un centrotavola.

Le sedie rotte si possono trasformano in una grande varietà di nuovi oggetti: un sofà in stile francese, un appendiabiti, un’altalena.

La ruota danneggiata di una bicicletta può essere riutilizzata per stoccare le pentole della cucina o per realizzare un acchiappasogni.

Una scala rotta diventa un comodissimo scaffale.

You might also like

Riciclo

20 opere d’arte realizzate attraverso il riciclo

Molti degli articoli che acquistiamo giorno dopo giorno hanno vita veramente breve; alcuni oggetti dopo poco tempo finiscono dimenticati in qualche angolo della casa, ad ammucchiare polvere tra i cassetti, negli armadi o negli scatoloni che si ammassano in garage o nello sgabuzzino. Per non parlare, poi, di tutti gli imballaggi, tra cui scatole, scatolette, vasetti e bottiglie che si decide di conservare in vista di un futuro riutilizzo che sembra non arrivare mai. Ebbene, la maggior parte di questi elementi possono essere riciclati per realizzare fantastici oggetti decorativi.

Riciclo

10 idee per riciclare tazze, tazzine e teiere

Le idee creative attraverso le quali è possibile trasformare gli oggetti vecchi o rotti in qualcosa di nuovo, che sarà utile o decorativo, piuttosto che entrambe le cose, non finiscono mai. In questo post vi mostreremo tanti modi per riciclare tazze, tazzine e teiere; contribuendo così attivamente alla salvaguardia dell’ambiente e al contempo avendo la possibilità di realizzare fantastici elementi decorativi, per la casa o per il giardino, con cui stupire e creare atmosfere davvero suggestive.

Riciclo

Idee creative per riciclare i cartoni delle uova

Così come la maggior parte dei contenitori commerciali, che siano di plastica, cartone, alluminio o vetro, anche i cartoni delle uova possono rappresentare un problema di gestione dei rifiuti e, proprio come per tutti gli altri imballaggi che noi tutti abbiamo in casa, possono essere riciclati e trasformati in qualcosa di utile o decorativo.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply