10 idee per riciclare tazze, tazzine e teiere

10 idee per riciclare tazze, tazzine e teiere

Tazze, tazzine e teiere, tutti noi abbiamo in casa alcuni di questi oggetti, se non tutti, in parte ormai vecchi, rotti o inutilizzati; le vecchie tazze della nonna, quelle regalate per Natale ma che proprio non possiamo vedere, e quelle che acquistiamo e finiscono irrimediabilmente scheggiate.

Questi oggetti, proprio come moltissimi altri di uso comune, possono essere riutilizzati e trasformati in qualcosa di nuovo: un accattivante elemento d’arredo, un oggetto decorativo, un utilissimo contenitore.

Decidere di riciclare, attraverso il fai da te, significa fare qualcosa di concreto per salvaguardare l’ambiente; si tratta di assumere un comportamento eco solidale volto ad alleggerire il già sovraccarico sistema di smaltimento dei rifiuti.

Plastica, vetro, legno e alluminio, ma anche ceramica, carta e cartone, sono tutti materiali che possono essere riciclati, ma i processi di riciclo sono molto costosi, consumano energia e risorse pubbliche; per questo riutilizzare oggetti e materiali in prima persona diventa molto importante e acquisisce un ulteriore significato quando, grazie al fai da te, si riescono a creare oggetti utili risparmiando così denaro e risorse.

Scopriamo come trasformare le nostre vecchie tazze, tazzine e teiere seguendo semplici ed originali progetti di fai da te adatti a tutti coloro che desiderano mettere alla prova le proprie doti creative e il proprio senso dell’ecologia.

1.Sfruttare vecchie teiere e tazze per realizzare dei nuovi ed originali contenitori è molto semplice; in questo caso spostati nella stanza da bagno questi oggetti sono diventati degli utilissimi porta-trucchi.

2.Per disporre in maniera originale le foto di famiglia si possono utilizzare i coperchi delle teiere; se in ceramica saranno perfette per qualsiasi stanza della casa.

3.Una grande teiera dal disegno divertente, proprio come quelle della nonna, può essere trasformata in una particolarissima lampada; seguendo i colori della teiera si può rivestile la lampada per aumentare l’effetto decorativo.

4.Una creazione artistica davvero suggestiva con cui decorare lo spazio outdoor: una teiera in stile inglese e le tazzine dello stesso set sono diventate un magnifico elemento decorativo stile “Alice nel Paese delle Meraviglie”.

5.Una casetta per uccelli a cui non manca proprio nulla; la teiera sarà il nido e una tazzina col piattino la mangiatoia. Un’altra idea davvero fantastica per decorare il giardino di casa.

6.Forse il modo più classico con cui riciclare i vecchi oggetti: farli diventare dei vasi per piante e fiori. Sia le tazze che le teiere possono facilmente svolgere questa funzione; appese alla ringhiera di una scala sterna diventano una magnifica decorazione.

7.Allo stesso modo, verniciate con i colori e le fantasie che più ci piacciono questi oggetti comuni possono trasformarsi in vasi davvero originali con cui impreziosire un tavolo, una mensola o qualsiasi zone dalla casa o del giardino.

 

8.Un’altra decorazione per il giardino, perfetta per creare un’atmosfera incantata in un contesto da sogno.

9.Infine, se avete una buona dose di creatività unita a tanta manualità potete riutilizzare una vecchia teiera per realizzare una casetta degli gnomi da posizionare in un angolo del giardino per creare un paesaggio naturale davvero fiabesco.

10.Una teiera antica, o comunque in stile retrò, può diventare un elegante contenitore per il taglia e cuci, il coperchio si trasforma facilmente in un posta-spilli e fili, aghi e nastri troveranno abbastanza spazio per essere stoccati all’interno della teiera.

You might also like

Ambiente

Ecologia e riciclo: il tetrapak diventa biodegradabile

Parlando di ecologia e rifiuti uno degli aspetti certamente più importanti riguarda la raccolta differenziata; anche se oggi è possibile separando i vari materiali farli entrare nel circuito del riciclo, alcuni restano piuttosto difficili da gestire nel modo corretto. I contenitori in tetrapak, ad esempio, per essere riciclati correttamente devono essere trattati in maniera differente da altri: non è sufficiente, infatti, gettarli nel contenitore della plastica, ma è necessario separare le varie parti di cui sono composti; da oggi potrà essere molto più semplice, e soprattutto più ecologico, grazie al tetrapak del futuro. Vediamo di cosa si tratta.

Riciclo

Come riciclare i mappamondi 

Con internet che ci permette di navigare virtualmente in qualsiasi parte del pianeta, il mappamondo è oramai diventato un oggetto obsoleto e di facile ingombro. Quello che vi proponiamo qui di seguito è una serie di modi per riciclarli, invece che buttarli, dando loro una nuova vita.

SLIDEBAR

Dieci alternative sane e naturali alla farina raffinata (bianca)

Forse non tutti sanno che la farina bianca è uno degli alimenti da evitare nel modo più assoluto se si desidera seguire una dieta veramente nutriente e bilanciata. Ecco quindi dieci alternative sane e salutari per evitare la farina raffinata senza rinunciare alla preparazione di pasta, pane, dolci e tanto altro ancora.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply